Un atelier a Barcellona, Núria Pradas

“Era un pomeriggio mite, senza un alito di vento. Un pomeriggio primaverile, profumato dall’odore del sole. L’automobile, una fiammeggiante Boat-tail gialla, avanzava lungo la strada costeggiata di olmi. Si erano lasciati alle spalle Sant Pau de Seguries già da un pò e si stavano avvicinando a Camprodon.”

La recensione di Un atelier a Barcellona di Núria Pradas

Nel 1926 a Barcellona, l’atelier Santa Eulalia entra nel mondo dell’alta moda quando Ferran Clos, stilista e cognato del proprietario porta la sua collezione femminile a Parigi in una delle prime grandi sfilate.
Andreu Molins ha ereditato la direzione dell’atelier e sua sorella Roser ha sposato Ferran Clos di cui è molto innamorata.
Ferran non la ama veramente e trova ispirazione per creare i suoi vestiti frequentando belle donne e tradendo la moglie.
La moglie soffre molto la solitudine e le avventure del marito, ma continua ad amarlo.
Tra gli amori di Ferran c’è Laia Clavet, una giovane apprendista sarta che non solo si innamora di lui ma resta anche incinta e disperata chiede aiuto ad Andreu.
Purtroppo la guerra civile e la seconda guerra mondiale rallentano la produzione del Santa Eulalia e cambia la vita anche per i protagonisti di questa saga familiare.

La mia opinione di Un atelier a Barcellona di Núria Pradas

Una saga familiare molto avvincente, la vita di sarte e apprendisti in un periodo storico molto importante, in cui l’Europa è viva e poi subito dopo schiacciata dalla guerra.
L’atelier cerca di andare avanti come i protagonisti che ci lavorano e soprattutto come Laila che nonostante la sofferenza continua a lottare e a vivere.
Le donne soprattutto faticano a trovare il loro posto nel mondo, sanno di essere forti e cercano di farcela nonostante le imposizioni e le mille difficoltà della società di quell’epoca.
Un libro molto bello, forse a mio parere un po’ lento all’inizio, ma man mano si resta conquistati dall’evolversi della storia, dagli amori proibiti, da figli segreti, amicizie finite della borghesia degli anni Venti e Trenta.

Buona lettura!

Un atelier a Barcellona
Núria Pradas
Salani editore, 2018, p. 365, € 14,28

Puoi acquistarlo qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here