L’età dei sogni, Annelise Heurtier

Perché la guardavano così? Tutti, quindi, la consideravano colpevole e la vedevano come una matta pericolosa? Nessuno in quella città aveva voglia di cambiare le cose? Nessuno aveva sentito parlare del pastore Martin Luther King?

La recensione di L’età dei sogni di Annelise Heurtier

La scuola sta per cominciare a Little Rock, Arkansas.
Grace è elettrizzata perché ha deciso di conquistare il ragazzo più carino della scuola nonché fratello della sua migliore amica.
Anche Molly è molto agitata ma per ragioni completamente diverse.
Molly è nera e insieme ad altri otto ragazzi di colore è stata scelta per frequentare, per la prima volta nella storia, un liceo per bianchi.
Siamo nel 1957 e in Arkansas, come in molti altri stati del Sud degli Stati Uniti d’America, c’è ancora la segregazione.
La famosa sentenza Brown ha stabilito che la scuola non deve essere separatista.
Sulla carta tutto sembra facile ma l’odio e il razzismo radicati nell’animo dei bianchi sono difficili da risolvere con una sentenza.
I nove ragazzi di colore entreranno a scuola solo grazie all’intervento del Presidente Eisenhower e per loro sarà un anno difficile.
Un anno di soprusi, insulti, cattiverie.
Eppure qualcosa inizia a cambiare.
Grace, vedendo come gli altri ragazzi bianchi si comportano nei confronti dei loro coetanei neri, comincia a capire che la segregazione è sbagliata e che Molly, anche se con la pelle di un altro colore, è una ragazza esattamente come lei e come tale merita la felicità.

La mia opinione su L’età dei sogni di Annelise Heurtier

L’età dei sogni di Annelise Heurtier, edito da Gallucci, è candidato al Premio Strega ragazzi 2020.
Un libro eccezionale.
La scrittrice racconta i soprusi e le angherie subite dai ragazzi di colore e la loro impossibilità a reagire.
Descrive una società crudele, ipocrita, e il lungo e doloroso percorso necessario a cambiarla.
L’età dei sogni è una lettura da brividi, impossibile non appassionarsi ai protagonisti e non indignarsi di fronte ad una normalità sbagliata e malata.
Credo che questo sia uno di quei libri necessari, da far leggere ai ragazzi nelle scuole, per riflettere su come l’uomo, invece di essere latore di giustizia sia stato un lupo nei confronti dei suoi fratelli.
Buona lettura.

L’età dei sogni
Annelise Heurtier
Gallucci. 2019, p. 154, €. 12,90

Photo : ilpost.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here