Storie da Il Milione di Marco Polo, Michael J. Rosen, Maria Cristina Pritelli

Ultima Modifica: Set 18, 2020

Che fortuna vivere a Venezia! Proprio nella mia calle abita un amanuense che ha copiato in un libro le storie di Marco Polo. Vicende come quella degli elefanti che trasportarono gli alberi più alti del mondo al palazzo di Kublai Khan.
Ma saranno tutte vere? Mio padre non ci crede. Lui dice:”Non si sono mai visti elefanti trasportare alberi…per settimane!”

La recensione di Storie da Il Milione di Marco Polo di Michael J. Rosen e Maria Cristina Pritelli

Una curiosa visitatrice spesso va a trovare uno scrivano autore di una versione manoscritta delle avventure di Marco Polo.
Durante le loro chiacchierate la ragazza chiede conferma di tutto ciò che Marco Polo ha riportato nei suoi scritti e questo dà modo, allo scrivano, di ricordare alcuni dei luoghi visitati dal mercante veneziano.
Ogni incontro porta il lettore in angoli lontani del mondo fino a capire che ogni storia merita di essere narrata ed ascoltata.

La mia opinione su Storie da Il Milione di Marco Polo di Michael J. Rosen e Maria Cristina Pritelli

Gli astuti Tartari cavalcano giumente e portano con sé anche i puledri. Lungo la via li legano al confine della valle. Così poi, quando sono soddisfatti del bottino, i briganti mollano le redini e subito le giumente si lanciano al galoppo verso i loro piccoli e verso la luce.

Storie da Il Milione di Marco Polo è un illustrato edito da Gallucci.
Viene presentato, nel testo di Michael J. Rosen una versione ridotta del percorso di Marco Polo lasciando i luoghi più importanti ed evocativi.
I disegni di Maria Cristina Pritelli sono molto belli e particolari.
Prevalgono le tonalità verdi, arancione con sprazzi di bianco e tonalità quasi nere.
All’inizio c’è una cartina dove è possibile seguire il percorso di Marco Polo da Venezia attraverso la Turchia, l’Armenia, l’Afghanistan fino all’estremo oriente.
In ultima pagina c’è invece l’elenco esplicativo delle note che troviamo nel testo, uno strumento molto utile perché permette di contestualizzare meglio alcuni luoghi visitati.

Sicuramente questa versione de Il Milione di Marco Polo è diversa dal solito però ha il vantaggio di essere molto facile da seguire per i più piccoli.
I continui dialoghi tra lo scrivano e la giovane visitatrice rendono agile e semplice raccontare le imprese di Marco Polo e i suoi spostamenti.
Soprattutto questo continuo parlare tra la ragazza e lo scrivano permette di riflettere sul significato di viaggio, su quanto sia meraviglioso scoprire e condividere ciò che si è visto con gli altri rendendo i luoghi lontani un po’ più vicini e conosciuti.

Marco Polo nelle sue Storie ci regala un mondo sconosciuto, racconta di ponti sospesi su valli nebbiose, di fontane stillanti oro nero, di notti perenni, di città lontane e fastose, ci apre un mondo di conoscenza e di sapere rendendoci, a nostra volta, viaggiatori e mercanti come lui.
Buona lettura.

Storie da Il Milione di Marco Polo di Michael
J. Rosen e Maria Cristina Pritelli
Gallucci, 2018, p. 32, €. 18,00

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here