Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni, Lodovica Cima

È stata zia Alba che un giorno ti ha portato a casa mia. Dice che sei speciale e quando una cosa è speciale, di solito, si tiene da conto. Ti ho nascosto nel cassetto del comodino. Aspettavo di avere qualcosa di veramente importante da scriverti. E le cose importanti, si sa, non arrivano mai quando le vuoi. Bisogna aspettarle un po’.

La recensione di Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni, Lodovica Cima

Lucia ha 10 anni e ha ricevuto in regalo da sua zia un diario da usare con cura.
Decide di usarlo come diario di viaggio, quando suo padre le propone una vacanza in moto solo loro due.
E così, sotto gli occhi un po’ preoccupati della mamma, Lucia parte in sella alla moto, attaccata alla schiena di suo padre, il vento tra i capelli, per visitare la Provenza, una terra straniera dove parlano in modo strano, ma i bambini giocano come lei.
Per Lucia è l’esperienza più bella mai vissuta.
Il suo quaderno non è finito, così decide di continuarlo quando ce ne sarà l’occasione.
E l’occasione arriva quando Lucia prende l’aereo da sola per andare dai suoi zii e cugini a Parigi: una settimana per conoscere questa bellissima città.

Per completare questo bellissimo diario, Lucia decide di collezionare una parola francese al giorno, di quelle che più le sono rimaste impresse.

La mia opinione di Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni, Lodovica Cima

“Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni” è un libricino per bambini da 6 anni ma che però fa sognare tutti e, soprattutto in questo periodo in cui viaggiare è un po’ più difficile, ci aiuta a sognare.
Viaggiamo con Lucia e conosciamo la Francia in tutte le sue sfaccettature.
Sono stata a Parigi tanti anni fa eppure ho sorriso ricordando particolari visti con gli occhi di Lucia.

“Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni” racchiude tre viaggi diversi visti da una bambina di 10 anni che da vita ad un diario davvero speciale.

Buona lettura.

L’autrice: Lodovica Cima

Lodovica Cima è nata a Lecco, ma vive e lavora a Milano, dove si è laureata in Letteratura italiana comparata alla Letteratura inglese, dopo essersi diplomata come maestra elementare. È sposata e mamma di un bambino e di una bambina. Da più di quindici anni lavora nell’editoria per ragazzi, dapprima come redattrice in case editrici librarie (Signorelli, Vita e Pensiero, Cetem, De Agostini, Giunti, PBM Editori) e poi, dal 1996 come autrice/progettista e consulente editoriale. Ha creato e diretto per nove anni la collana di narrativa per ragazzi La giostra di carta per Bruno Mondadori Editore. Dal 2006 al 2013 è stata responsabile del settore ragazzi di Edizioni San Paolo. È consulente alla direzione delle riviste San Paolo (il Giornalino, G Baby, G Baby Giochi, G Baby Dire Fare Giocare, I Love English Junior, Super G). Accanto al lavoro di scrittura e consulenza ha sempre mantenuto attività di collaborazione con riviste specializzate (Letture in cui è titolare della rubrica “Ragazzi”, Il Giornalino, Famiglia Oggi, Famiglia Cristiana, Il Segnalibro, Popotus/Avvenire, Vita scolastica, La Scuola dell’Infanzia).

L’illustratore: Nicolò Mingolini

Nicolò Mingolini è progettista editoriale, illustratore e autore. Collabora dal 2016 con l’Università di Cambridge, realizzando l’identità visiva del convegno mondiale sulla bioluminescenza (Living Light 2018) e i relativi materiali per i più importanti operatori internazionali. Nel 2017 si è laureato all’Isia di Urbino con una tesi sperimentale sull’archivio dei Manoscritti Malatestiani. Nel 2018 ha lavorato nello studio di Silvana Amato occupandosi di industria culturale (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Nuova Consonanza) e di progettazione editoriale (Editori Laterza, 66thand2nd). Dal 2019 pubblica libri per bambini e ragazzi come autore e illustratore. Suona e canta nel progetto dark-pop Bremo.

Qualcosa succederà! Piccole storie di 7 giorni
Lodovica Cima
Illustratore: Nicolò Mingolini
Coccole Books, 2020, 160 pag., € 10.00

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here