Che Mito! Il tallone di Achille, Hélène Kérillis, Grégoire Vallancien

Ultima Modifica: Gen 11, 2021

E così Achille ebbe il destino che si era scelto: una vita breve ma piena di gloria.

La recensione di Che Mito! Il tallone di Achille di Hélène Kérillis e Grégoire Vallancien

Achille è il guerriero più coraggioso e valente mai esistito.
Figlio del re greco Peleo e della dea Teti è un semidio con un unico punto debole: il tallone.

Durante la guerra di Troia è il guerriero più temuto e quando arriva allo scontro con Ettore sa che solo il più forte vincerà.
Achille è coraggioso, impetuoso, capace di gesta mirabolanti e sa che il destino di un guerriero è non avere mai paura.

La mia opinione su Che Mito! Il tallone di Achille di Hélène Kérillis e Grégoire Vallancien

Che Mito! è una nuova serie pubblicata da Gallucci Editore. Al momento è composta da due titoli: Il tallone di Achille e Romolo e Remo.
I libri sono scritti in stampato minuscolo col carattere EasyReading e sono perfetti a partire dai 7 anni.
I testi sono di Hèléne Kérillis, tradotti da Camilla Diez, e le splendide illustrazioni sono di Grégoire Vallancien.

La storia di Achille affascina da sempre tutti: l’eroe che sceglie la gloria invece di una vita lunga e forse banale, il guerriero dal carattere irascibile ma capace di sconfiggere i nemici, l’amico leale e generoso.

Questa versione adattata per bambini ha il pregio di narrare in maniera semplice ma efficace la vita di Achille e la guerra di Troia.

Il libro perfetto per le prime letture in autonomia e per i bambini più grandi che vogliono saperne di più di un eroe senza tempo.
Buona lettura.

Che Mito! Il tallone di Achille
Hélène Kérillis e Grégoire Vallancien
Gallucci, 2020, p. 50, €. 5,90

Photo Credits: Gallucci Editore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here