Chi rom e chi no, Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace

Julia cammina tra le baracche in costruzione.Intorno terreno, sterpaglie e uomini di tutte le età che si adoperano per tirare su le loro case. Le donne cucinano per la sera.
Anna cammina tra i palazzi appena costruiti. Intorno terreno e sterpaglie.Le strade non sono ancora finite. Negozi neanche a parlarne. Gli uomini portano su a spalla i pochi mobili, gli ascensori non ci sono.Le donne cucinano per la sera nella cucina che finalmente hanno potuto lucidare.

La recensione di Chi rom e chi no, Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace

Questo albo illustrato pubblicato da Marotta e Cafiero per l’Associazione Chi rom e chi no racconta la storia di una bambina Rom di Scampia, Julia che vede il suo campo prima bruciato, poi ricostruito, poi spostato e di nuovo bruciato, e di una bambina di nome Anna che vive nei nuovi palazzi del quartiere. Entrambe vedono arrivare i volontari dell’associazione che insegnano ai bambini a leggere e raccontano storie e portano vita nella vita di queste persone spesso dimenticate da tutti.

La mia opinione su Chi rom e chi no, Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace

Chi rom e chi no di Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace è un albo delicato che racconta la vita in un campo rom dal punto di vista di una bambina.
Mi sono particolarmente commossa all’arrivo dei gagè gentili con le macchine colorate che insegnano ai bambini ad amare le storie.

 

Un libro consigliatissimo anche da regalare a Natale.

Il Booktrailer di Chi rom e chi no, Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace

Chi rom e chi no
Giovanna Pignataro e Tiziano Squillace
Marotta e Cafiero, 2021, p. 40, €. 16,00

over quaranta, mamma, geometra e creativa con una fresca passione per il web e una vecchia passione per i libri in tutte le forme sia cartacea che digitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here