Come una mongolfiera, Martina Carzaniga

La vita è come un treno.
Segue il suo binario, a velocità costante. Ogni tanto cambia direzione, inaspettatamente. Ogni tanto rallenta, accelera, deraglia. Durante il suo viaggio il paesaggio cambia, le persone salgono, scendono.
Tutto cambia, tutto si muove, i pensieri scorrono. Ciò che rimane sono le tue emozioni, le tue sensazioni, i tuoi ricordi. Ciò che rimane sei tu, qualunque cosa tu sia diventata, percorrendo il tuo viaggio, sul treno della vita.

La recensione di Come una mongolfiera di Martina Carzaniga

Come una mongolfiera è la storia di Gemma, che ama l’arte e la scrittura.
Ha avuto un’infanzia felice, ha una famiglia unita, due fratelli e vive nella sua casa di campagna in serenità.
Crescendo però le cose si complicano: a scuola è vittima di bullismo e ripiega sull’autolesionismo per riuscire a placare il dolore che ha dentro.
Tutto questo rende Gemma fragile e insicura.
Ecco perchè quando trova l’amore, vi ci si rifugia anima e corpo.
A poco importa che lui non sia l’uomo giusto, Gemma ha solo un disperato bisogno di essere amata.

Quando la sua storia d’amore finisce, Gemma dovrà lottare per capire che la forza che cerca per rialzarsi è solo dentro di sè.
Solo lei può essere l’artefice della propria felicità, e abbandonare tutte le zavorre che la ancorano a terra, negandole la possibilità di spiccare il volo, come una mongolfiera.

La mia opinione di Come una mongolfiera di Martina Carzaniga

Come una mongolfiera è un romanzo di formazione, un romanzo che parla di rinascita, di cercare la forza per abbandonare tutto quello che ti tiene ancorata al suolo: proprio come una mongolfiera, dobbiamo imparare a gettare via la zavorra, tutto ciò che ci impedisce di essere felici, e volare alto. Un bell’esordio!

Il libro è l’autobiografia romanzata di Martina Carzaniga.
Martina è mamma di due bambini. Per molti anni ha lavorato come project manager in un’azienda di telecomunicazioni ma dopo demansionamento e discriminazioni a seguito delle maternità, proprio come Gemma, decide di dare una svolta alla sua vita e assecondare le sue passioni aprendo un’azienda di prodotti ecosostenibili per l’infanzia.

Devo essere sincera: in certi frangenti del romanzo Gemma mi è proprio stata antipatica. Una donna che ricerca solo negli altri quello che non vuole ammettere mancare in sè. Però la sua evoluzione mi è piaciuta, da relazioni sbagliate, al limite del sano fino ad una indipendenza emotiva, che è quella che inizialmente mi mancava per farmela piacere.

Buona Lettura!

Come una mongolfiera
Martina Carzaniga
Michael Edizioni, 2022, 180 pag., € 16.50

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here