La scatola, Isabella Paglia, Paolo Proietti

Cosa ci facesse quella scatola chiusa, in mezzo al bosco, era un mistero.
Una mattina gli animali si erano svegliati e… sorpresa.

Cosa potrà racchiudere mai quella scatola? Cosa mai troveranno al suo interno, gli animali del bosco?

La scatola rimaneva corazzata.
“Va bene. Ci riproveremo domani” si dissero gli animali senza perdere la speranza.

La recensione di La scatola, Isabella Paglia, Paolo Proietti

Le storie raccontate da Isabella Paglia, che è oramai una cara amica di ZeBuk, sono sempre delicate e allo stesso tempo cariche di sentimenti ed emozioni.

Succede anche con La scatola, uscito un po’ di tempo fa, che oggi appare sugli schermi di ZeBuk a ricordarci quanto sia importante e fondamentale la gentilezza per costruire un mondo migliore.
È proprio il momento giusto per proporvelo. Anche per le bellissime illustrazioni di Paolo Proietti.

Presto! Il nostro amico ha bisogno di un riparo. Altrimenti si bagnerà.

La mia opinione su La scatola, Isabella Paglia, Paolo Proietti

Occuparsi dell’Altro, anche se l’Altro non ha chiesto il nostro aiuto. Prendersi cura di lui anche quando in apparenza non dimostra di esserci grato. Con delicatezza e gentilezza, aspettando il momento giusto, il suo tempo giusto.


Quanta saggezza, quanta pazienza, quanta capacità di empatia, dimostrano gli animali del bosco verso questo loro amico sconosciuto… E noi, quante volte ci comportiamo con pazienza e gentilezza con lo scorbutico che si chiude a riccio?
Quante volte gli concediamo il tempo di cui ha bisogno per uscire allo scoperto?

Ho sempre pensato che i cosiddetti “libri per bambini” dovrebbero essere i primi che in realtà farebbero mooolto bene prima di tutto ai grandi, non lo credete anche voi?

La scatola
Isabella Paglia, Paolo Proietti
La Margherita, 2020, p. 32, €. 14,00

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here