La più bella del reame. Grimilde. La vera storia, Serena Valentino

“La felicità è bellezza, e la bellezza è felicità. La bellezza porta con sé la gioia, che sia un uomo o una donna, un fanciullo o una fanciulla, a possederla.”

La storia di Grimilde, quella che non avete mai sentito.

Grimilde accennò un sorriso quando Verona la strinse tra le braccia. Non era mai stata circondata da tanta bellezza, né aveva conosciuto la felicità prima di mettere piede a corte. E ora aveva trovato perfino un’amica che amava come una sorella.

La recensione di La più bella del reame. Grimilde. La vera storia di Serena Valentino

La vita ha riservato un amore immenso e smisurato a Grimilde, che dopo aver sofferto per il trattamento che le usava il padre, ha finalmente trovato pace, serenità e amore vero. E una figlia dolcissima, la piccola Biancaneve, che tratta come se fosse sua.
Poi però la guerra le porta via il re, il suo più grande amore, e il suo cuore diventa freddo, di pietra. E come se non bastasse il passato ritorna, nel riflesso di uno specchio magico che le parla e mina la sua sicurezza con la voce di suo padre.
Potrà mai Grimilde tornare a provare la pace di un tempo?

La reclusione, il mondo gelido in cui si era rifugiata, avrebbero dovuto metterla in allarme. Ma la Regina diceva a se stessa che era una reazione comprensibile: non voleva soffrire mai più come aveva sofferto per la morte del marito.

La mia opinione su La più bella del reame. Grimilde. La vera storia di Serena Valentino

Non ci pensiamo mai ma la maggior parte delle volte noi ascoltiamo solo una campana.
Parliamo delle fiabe e delle favole della nostra infanzia, per esempio: ma le streghe cattive erano davvero tutte cattive? E i genitori che facevano perdere i bimbi nel bosco? E i lupi? Magari qualcuno di loro avrebbe voluto dire la sua ma nessuno gli ha mai dato la possibilità di farlo…

Qualche anno fa abbiamo provato già ad affrontare l’argomento, vi ricordate?
E oggi ci riproviamo con… Grimilde.
Già, chi avrebbe mai pensato che la cattivissima, crudele strega matrigna di Biancaneve fosse in realtà una persona tanto dolce, che aveva sofferto un dramma così devastante?

Dovremmo più spesso metterci nei panni degli altri, “camminare nei loro mocassini”, come diceva un vecchio detto indiano, per capire le cose da un altro punto di vista. Che non è detto sia sempre quello giusto, per carità, ma ci dà un parere, un filtro diverso da cui osservare le cose. E spesso questo aiuta a capirne di più.
Quanto può far male il troppo amore? Quanto, e fino a quando, può soffrire un cuore umano?

La più bella del reame. Grimilde. La vera storia
Serena Valentino
Disney Libri, 2022, p. 224, €. 14,00

polepole
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here