Le indagini del Marlow Murder Club, Robert Thorogood

Le persone sono rimaste buone, ricordò Judith a sé stessa mentre scendeva dalla bicicletta all’estremità superiore della High Street e la appoggiava contro un muro.

La recensione di Le indagini del Marlow Murder Club, Robert Thorogood

Judith Potts aveva settantasette anni ed era felicissima della sua vita. Abitava in un palazzo in stile arts and crafts sul Tamigi, aveva un lavoro che amava e che le occupava il giusto tempo e non di più e soprattutto non doveva condividere la sua vita con nessun uomo.

La vita in un piccolo villaggio come Marlow può essere molto lenta e noiosa, si sa. Ma non se sai come passare il tempo, indagando e curiosando nella vita degli abitanti. Solo che può essere molto pericoloso, se non sai farlo con la giusta discrezione.

È così che Judith, Becks e Suzie, il trio formato da due anziane e la moglie del parroco, iniziano la loro attività di detective…

Dannazione, pensò tra sé e sé. Se avesse avuto un consiglio da dare a sé stessa da giovane, sarebbe stato: non invecchiare.

La mia opinione su Le indagini del Marlow Murder Club, Robert Thorogood

È sempre un buon momento per un giallo “alla Jessica Fletcher”, non credete?
Il trio di detective del Marlow Murder Club è formato da due anziane e da simil casalinga disperata, che sono capaci di star sempre un passo avanti alla polizia, nella ricerca di indizi e prove per risolvere il mistero del serial killer.
Per essere un cozy-crime, però, devo ammettere che non l’ho trovata una lettura così leggera. L’intreccio è ben studiato, la scrittura è scorrevole, i temi – andando oltre il pretesto del semplice omicidio – sono profondi. C’è la solitudine delle protagoniste, la loro volontà di portare una nuova luce nella propria vita, la tenerezza delle confidenze, il coraggio nell’affrontare rischi e pericoli a cui vanno incontro.

Se qualcuno si fosse trovato sul fiume in quel preciso momento, e avesse avuto occasione di alzare lo sguardo verso la villa di Judith, avrebbe visto una donna molto bassa e paffutella di circa settant’anni, con i capelli grigi e scompigliati, completamente nuda alla finestra, con un mantello sulle spalle come se fosse una specie di supereroe. E per molti versi lo era. Solo che ancora non lo sapeva.

Una buona sceneggiatura, direi, una base su cui costruire una serie tv molto piacevole. Cosa che tra l’altro l’autore, Robert Thorogood, ha già fatto con “Delitti in paradiso”.

Le indagini del Marlow Murder Club
Robert Thorogood
Time Crime, 2023, p. 304, €. 17,00

 

polepole
Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here