“Forse non farò cose importanti, ma la storia è fatta di piccoli gesti anonimi, forse domani morirò, magari prima di quel tedesco, ma tutte le cose che farò prima di morire e la mia morte stessa saranno pezzetti di storia, e tutti i pensieri che sto facendo adesso influiscono sulla mia storia di domani, sulla storia di domani del genere umano.”
(Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno)

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria, una ricorrenza internazionale per commemorare le vittime della Shoah. La data si riferisce al 27 gennaio del 1945, giorno in cui l’Armata Rossa liberò il campo di concentramento nazista di Auschwitz.

Come sempre noi di ZeBuk lo celebriamo nel modo migliore che conosciamo, consigliandovi qualche libro adatto ai bambini e ai ragazzi, per non dimenticare…


LA LOCANDA DEGLI ANGELI
Laura Manaresi
San Paolo Edizioni, 2023, p. 40, €. 17,00
Età di lettura: da 5 anni

Questo libro è liberamente ispirato ad una vicenda poco conosciuta, realmente accaduta nel piccolo paese piemontese di Bossolasco, conosciuto come il paese delle rose, per via delle piante di rosa che si arrampicano sui muri delle strade del centro, che a primavera si ricoprono di fiori. Durante la Seconda Guerra Mondiale gli albergatori Demetrio e Rina per un lungo periodo hanno accolto nella loro locanda un gruppo di ebrei provenienti da altre regioni, e li hanno protetti con l’aiuto del Podestà e del Segretario comunale, e la collaborazione degli abitanti del paese. Oggi nella piazza di Bossolasco, proprio accanto alla locanda, la grande scultura dell’Angelo di Daniele Cazzato ricorda quell’atto di cura e protezione: sotto le sue ali ripara ogni viandante, e fa rifiorire quell’abbraccio coraggioso che ha saputo vincere l’orrore della guerra.
Puoi acquistarlo qui>>>

 


LA VECCHIA CASA SUL CANALE
Thomas Harding, Britta Teckentrup
Uovonero, 2024, p. 56, €. 20,00
Età di lettura: da 8 anni
Leggi la recensione >>>

La movimentata storia della casa sul canale in cui Anna Frank si è nascosta per sfuggire ai nazisti, accompagnata dalle illustrazioni di Britta Teckentrup. Al centro di Amsterdam, proprio in via Prinsengracht 261, c’è una casa alta e stretta. Costruita 400 anni fa, è usata prima come abitazione, poi magazzino, scuderia e infine come nascondiglio segreto. È un luogo incredibile pieno di storia, dalla rapida crescita della città durante il “Secolo d’oro” olandese fino all’occupazione tedesca dei Paesi Bassi durante la Seconda Guerra Mondiale, e per due anni è stato anche un rifugio sicuro per Anna Frank e la sua famiglia. Oggi, la casa sul canale è un museo molto visitato e sede della Fondazione Anna Frank.
Puoi acquistarlo qui >>>


PASSARE IL FIUME
Alessio Torino
Orecchio Acerbo, 2024, p. 56, € 18,90
Età di lettura: da 8 anni

1944. Appennino umbro-marchigiano. I nazi-fascisti rastrellano la zona e nel paese di Secchiano si nasconde una famiglia ebrea con una bambina, Charlotte. Sono due le persone rischiano per aiutarli: Samuele Panichi, anarchico tornato dall’America a combattere nella Resistenza e don Celli, il parroco. Quando i tedeschi arrivano in paese Panichi, con i due figli e un gruppo di compagni, deve però “passare il fiume” e darsi alla macchia. Don Celli invece viene internato e portato a Mauthausen e da lì al “mulino delle ossa” di Harteim, dove i resti dei prigionieri sono polverizzati e sparsi nel Danubio. Anche lui “passa il fiume”. A Secchiano, invece, il mulino nasconde Charlotte e i suoi. E la mugnaia li sfama. Fino all’arrivo degli alleati.
Puoi acquistarlo qui >>>


UN COLPO ALLA PORTA UN COLPO AL CUORE
Annalisa Strada
San Paolo Edizioni, 2023, p. 192, €. 16,00
Età di lettura: da 9 anni

Incaricato di redigere gli elenchi anagrafici degli ebrei residenti a Milano, Alfredo Sarano si prodiga affinché i volumi contenenti i loro nomi e indirizzi non finiscano nelle mani dei nazisti. Costretto dai bombardamenti ad abbandonare la città, si rifugia, con la moglie Diana e le due figlie, a Mombaroccio, un piccolo paese sulle colline marchigiane. Ma la guerra ben presto li raggiunge con il suo carico di violenza. Il passaggio del fronte, unito al pericolo costante di essere identificati come ebrei, fa vivere alla famiglia momenti di grande paura. Tuttavia, anche nelle circostanze più drammatiche, scopriranno che «il bene si può fare. Sempre». Un romanzo che racconta la storia vera di una famiglia avventurosamente scampata alla Shoah.
Puoi acquistarlo qui >>>


LA DONNA CHE SALVÒ LA BELLEZZA. STORIA DI FERNANDA WITTGENS
Sara Rattaro
Mondadori, 2023, p. 288, €. 16,50
Età di lettura: da 11 anni

Rachele è solo una ragazzina quando nel 1939 vengono promulgate le leggi razziali e la sua vita di colpo cambia. Per lei, ebrea, niente più scuola, niente più amici e una paura strisciante che riempie le sue giornate. Per fortuna incontra un ragazzo che le dà la forza per affrontare i terribili cambiamenti che sconvolgono la sua esistenza. Vittorio ha appena quindici anni, eppure ha un coraggio sconfinato. Lavora, per volere del padre fascista, come uomo di fatica alla Pinacoteca di Brera, fianco a fianco con la direttrice Fernanda Wittgens, che aiuterà nella sua straordinaria missione. Due sono gli obiettivi di Fernanda: salvare dai bombardamenti e dalle razzie naziste le opere d’arte conservate nei musei milanesi e aiutare familiari, amici, ebrei e perseguitati a espatriare e mettersi in salvo. Un’impresa pericolosissima e che potrebbe costarle la vita. Ma a lei non importa. Un romanzo intenso e appassionante che racconta la storia di Fernanda Wittgens, la prima direttrice donna della Pinacoteca di Brera, che con coraggio ha sfidato il nazifascismo e ha salvato non solo opere di inestimabile valore, ma anche vite umane.
Puoi acquistarlo qui >>>


E IL VENTO SI FERMÒ AD AUSCHWITZ
Maristella Maggi
Gallucci Spiga, 2024, p. 144, €. 6,90
Età di lettura: da 11 anni
Leggi la recensione >>>

Nell’Italia del 1938, per il solo fatto di essere ebrea, Sara subisce la discriminazione imposta dalle leggi razziali fasciste: dall’oggi al domani non può più andare a scuola, i compagni e gli amici le voltano le spalle, tutto il suo mondo va in pezzi. Per lei, come per moltissimi altri perseguitati e deportati, qualche anno dopo si apriranno le porte di Auschwitz. La storia di Sara è tratta dai racconti di una sopravvissuta ai campi di concentramento, e la sua voce è insieme la voce di tante bambine, ragazze, donne umiliate dagli aguzzini nazisti. Ancora oggi, a più di settant’anni dalla Shoah, soffiano nel vento le testimonianze di ciò che è accaduto, affinché la memoria tramandata aiuti a non ripetere mai più gli errori del passato.
Puoi acquistarlo qui >>>


LA PIUMA DEL GHETTO
Antonello Capurso
Gallucci Bros, 2023, p. 336, €. 16,50
Età di lettura: da 12 anni

Leone Èfrati è stato un campione del pugilato italiano. Un peso piuma di grande cuore e temperamento. Nel 1938 sfiora il titolo mondiale negli Stati Uniti, mentre in patria viene cancellato dagli annuari sportivi fascisti e dai giornali. Rimosso perché ebreo. Restare in America sarebbe la scelta più sicura, ma dopo la promulgazione delle leggi razziali decide di tornare a Roma per essere vicino alla moglie Ester e alla famiglia. Ed è in Italia che viene tradito e consegnato ai nazisti. Lo deportano ad Auschwitz e poi a Ebensee/Mauthausen, dove una squadra di kapò e di SS lo massacra di botte per aver difeso il fratello. Nel 1947 sarà un bambino a rendergli per primo giustizia. Romoletto, dieci anni, il figlio di Leone.
Puoi acquistarlo qui >>>

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here