Cose che voglio dire alle mie figlie, Elizabeth Noble

Questo libro mi ha incuriosito subito dal titolo. Racconta la storia di un grande amore, quello di una mamma, Barbara, per le sue 4 figlie, ognuna con i suoi problemi e i suoi difetti.
Lisa, fatica a prendersi impegni seri nella sua vita, Jennifer con un matrimonio ormai in crisi, Amanda sempre in viaggio e in fuga da sé e non solo dagli altri, e Hannan la più piccola, avuto dal secondo matrimonio, che sta affrontando un periodo difficile della vita, l’adolescenza. Barbara ha sempre retto le redini della sua famiglia, fino a quando scopre di avere un tumore e di non avere più tempo per farlo.

In alcuni momenti Barbara racconta alle figlie il suo passato, e alcune scelte che ha fatto e il bene che vuole loro. Tra le rivelazioni che la madre farà, ( che non vi racconto per non guastare la suspence) i ricordi, i pianti e le risate le sorelle troveranno la forza di affrontare i loro problemi, di risolverli e di capire come l’amore sia importane e che da sempre una seconda possibilità…

Il romanzo mi è piaciuto molto, soprattutto le poche lettere, pensavo che il libro fosse incentrato soprattutto su di esse, che Barbara lascia alle sue figlie, sono vere e proprie dichiarazioni d’amore, l’amore incondizionato che una madre ha per le figlie e la paura di non potere essere presente fisicamente quando loro nel futuro ne avrebbero avuto bisogno, perché consapevole che la malattia la stava portando via piano piano.

 

Un libro commovente, per la presenza che comunque aleggia sulla famiglia di Barbara anche quando lei non c’è più, perché proprio a questo grande amore ci sono anche grandi insegnamenti.

 

COSE CHE VOGLIO DIRE ALLE MIE FIGLIE
Autore: Elizabetrh Noble
Editore Corbaccio
Romanzo, p. 364 , € 18,60

 

 

Se la recensione ti ha incuriosito, e desideri comprare il libro, fallo cliccando sul seguente link:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

2 COMMENTS

  1. L’ho letto anch’io l’estate scorsa! Bellissimo… mi è davvero piaciuto tanto tanto… ho riso, ho pianto, ho riflettuto!

  2. …adoro leggere da molto tempo, mi rilassa, mi fa entrare in un mondo tutto mio, in questo periodo nn riesco a farlo xchè sto facendo un corso che mi occupa la testa…ma ho già li un paio di libri che mi aspettano…magari questo sarà uno dei prossimo…m’incuriosisce! grazie…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here