Cercando nel buio, Elizabeth George

Gravitò verso Helen Lynley; aveva l’impressione che il semplice termine contessa avesse creato una sottile barriera tra Helen e il resto degli invitati e, come risultato, la donna se ne stava sola soletta a mangiare la torta. Il marito aveva l’aria di non essersene accorto, atteggiamento tipicamente maschile !
(…)
Così Barbara andò in soccorso di Helen.
“La contessa è pienamente soddisfatta delle festività serali?” chiese a bassa voce quando le fu accanto. “O non le sono stai rivolti sufficienti salamelecchi?”
“Si controlli Barbara”, la redarguì Helen, ma lo fece con un sorriso.
“Non posso . Ho una reputazione da mantenere” Barbara accettò un piatto di torta e cominciò a divorarlo allegramente.
“Sa sua snellezza “, continuò, “potrebbe almeno provare ad apparire tarchiata come il resto di noialtri. Ha pensato di vestirsi a righe orizzontali?”.

Note sul libro

Durante un concerto a Londra, il violinista Gideon Davies improvvisamente si blocca e non riesce più a suonare. Sconcertato e confuso si rivolge a un terapeuta, la dottoressa Rose, la quale si convince che il blocco di Gideon sia da ricondurre a un trauma infantile, conseguente alla tragica morte della sorellina Sonia, annegata nella vasca da bagno. Dopo che la madre di Gideon, sparita da casa vent’anni prima, viene ritrovata morta, investita da un pirata della strada, la polizia decide di riaprire il caso Davies e i sospetti cadono sulla bambinaia tedesca, Katja Wolff, appena uscita di prigione dopo aver scontato vent’anni per negligenza criminale. (Fonte : Anobii)

Undicesimo episodio della serie con protagonisti gli ispettori Havers e Linley , Elizabeth George ci stupisce anche questa volta con un giallo coinvolgente, ben scritto e con la giusta dose di ironia, da leggere .

Cercando nel buio
Elizabeth George
TEA  (collana Teadue), 2007, p. 740, €. 10,00

 

over quaranta, mamma, geometra e creativa con una fresca passione per il web e una vecchia passione per i libri in tutte le forme sia cartacea che digitale

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here