La metà di noi, Leah Stewart

Dopo aver letto “Caffè con panna” ho apprezzato ancora di più il secondo romanzo di questa giovane autrice.

E’ la storia di Sara, 35enne, donna con una vita felice, nonostante gli anni cominciano a farsi sentire. Felicemente sposata, mamma di due bambini piccoli e  con un buon lavoro. Tutto sembra perfetto fino a quando il marito, Nathan, decide di confessargli che il suo ultimo romanzo (lui è uno scrittore) è ispirato ad una relazione da lui avuta anni fa.

Dopo questa sconvolgente notizia, Sarah vede il suo mondo felice crollare. Per un certo periodo, finge che non sia successo nulla, ma ben presto la rabbia esplode e decide di cacciare via il marito da casa. Iniziano per lei mille domande, dubbi e incertezze. Si chiede il perché sia successo tutto questo e se avrebbe preferito non sapere nulla.

Riprende in mano la sua vita, ma non è semplice soprattutto la gestione dei figli e vorrebbe tanto poter tornare indietro. Decide allora di tornare a frequentare un vecchio amore adolescenziale, per sentirsi amata e importante. Parte con i figli dall’amica Helene per rivedere questo amore del passato.

Un libro in cui si racconta un coppia che scoppia, potrebbe essere una storia vera e riguardare ognuno di noi. Le domande sono d’obbligo: Cosa farà Sarah? Perdonerà il marito? Inizierà una relazione con l’altro uomo?

Sicuramente un bello spunto di riflessione.

La metà di noi
Leah Stewart
Piemme, 2011, p  378, € 17,50

angela
Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here