Un assaggio di …Ritorno nella Valle degli Angeli

Da qualche parte del mondo c’è una strada uguale, una campagna e dei colori che sembrano gli stessi. Ma non lo sono. Sono diversi, niente è uguale a niente. E niente si ripete davvero.
Chiuse il libro e guardò fuori. C’erano case, che spsrivano velocemente. E un’automobile che correva, parallela ai binari. All’improvviso spsrì, com’era apparsa, nella campagna.

Sul libro

Vincenzo Lauria torna in Italia in occasione della morte del padre. Da molti anni vive a New York dove fa il giornalista. Resterà ad Aquilana, piccolo paese dell’entroterra lucano che ha abbandonato da ragazzo, solo il tempo necessario a sbrigare le pratiche della successione. I giorni trascorsi nella casa della sua infanzia e quei luoghi così carichi di bellezza e di mistero riaprono antiche ferite e svelano inquietudini lontane. La drammatica scomparsa del fratello maggiore, il rapporto difficile con un padre assente, il ricordo struggente della madre. Mentre attende l’apertura del testamento, tutto intorno a Vincenzo sembra avvolto nell’aura misteriosa di una realtà parallela in cui si intrecciano i suoni e gli odori di un’altra vita. E così riaffiorano i ricordi di una terra arcana, matrigna, le pratiche magiche, le paure e i segreti inconfessabili. Quasi un’eco minacciosa, che risuona nel paesaggio desolato della valle. Finché, la notte prima della partenza, un evento sconcertante costringerà Vincenzo alla resa dei conti con il suo passato…
 
Un libro che ho letto tutto d’un fiato, nostalgico e struggente.
 

Ritorno nella valle degli angeli
Marsilio, 2009, p. 197, €. 16,00
Disponibile anche in ebook a € 7,99
ISBN-10:8831798561
ISBN-13: 978-8831798563

 
 
 
Elisa
over quaranta, mamma, geometra e creativa con una fresca passione per il web e una vecchia passione per i libri in tutte le forme sia cartacea che digitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here