Caffè con panna, Leah Stewart

“E se non mi avessi mai incontrata?” mi chiede Sonia all’improvviso. “Come sarebbe ora la tua vita?”.
Sonia è diventataq la mia migliore amica soltanto da pochi mesi, ma non posso immaginare la mia esistenza senza di lei. L’unica cosa che mi viene in mente è questa: la sottoscritta sola e avvilita in una stanza. “Molto noiosa” rispondo, e Sonia scoppia a ridere.”

Cameron ha quasi trent’anni, la sua vita sta in una scatola di cartone, non ha un fidanzato e l’unica persona che potrebbe regalarle un anello è il suo datore di lavoro.

E’ l’assistente personale  del famoso e ultranovantenne Oliver Doucet.

Cameron vive all’ultimo piano della casa del suo datore di lavoro che è per lei come un padre, svole ricerche per i suoi libri e gli prepara tramezzini formaggio e mortadella e caffè con tre cucchiani di panna.

Un giorno le cose cambiano, Oliver le porge la lettera di Sonia, una sua ex migliore amica che si sta per sposare e l’invita al matrimonio.

Un tempo Sonia e Cameron erano amiche per la pelle, facevano tutto insieme, il college, i primi amori, la scoperta del sesso, la laurea…fino a quando un litigio le ha divise per sempre e da allora non si sono più ne riviste ne risentite.

Sonia vorrebbe riavvicinarsi all’amica che non ne vuole sapere.

Quando Oliver sta per morire chiede a  Cameron di portare un pacchetto misterioso a Sonia e lei per rispetto è costretta a malincuore a farlo.

Sarà un viaggio alla riscoperta dell’amicizia e chissà forse anche dell’amore.

 

Caffè con panna
Leah Stewart
Edizioni Piemme, p. 315, anno 2008,€ 15,90

Per acquistare;

 

 

 

 

 

angela
Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here