Il diario del sole rosso, Orietta Sala, Joàn Mirò

Volete sapere che cosa ho fatto oggi?
Ve lo dico subito.
Cominciamo da quando non c’ero ancora.
Io, di solito, nasco al mattino presto. Quando non sono ancora nato e già la notte non c’è più, non c’è niente. Un niente che dura pochissimo: come quando chiudete gli occhi e per un attimo vedete che non c’è niente, non ci siete più nemmeno voi.
Poi li aprite e c’è tutto!

A luglio siamo nel pieno delle vacanze scolastiche e spesso siamo anche già in villeggiatura con i nostri genitori, vero ragazzi? Zebuk, col suo tema del mese, ha pensato di consigliarvi alcuni libri da portare in vacanza con voi, per non perdere il piacere di leggere e nello stesso tempo per ripassare alcuni degli argomenti studiati a scuola.

Il diario del sole rosso è un libro molto particolare che parla in un modo alternativo e divertente di Joàn Mirò, pittore surrealista spagnolo (io lo amo per la sua capacità di usare i colori): Ori inventa e racconta la storia del suo sole rosso, della sua giornata da quando si alza la mattina nel cielo fino a quando la sera tramonta. Sullo sfondo, i quadri di Mirò, coloratissimi, pieni di vita e di energia, e anche completamente buii, ma sempre vivi.

Riconosciamo attraverso i colori le emozioni del sole rosso, la sua antipatia per la luna, il suo amore per la piccola stella blu, che si veste da stella di filo nero per stare con lui anche di giorno, la curiosità per gli uomini, per gli animali, per la notte, che non può mai vedere… Cosa c’è di meglio che imparare divertendosi? Con libri come questo si può fare! Si può giocare (anche da grandi, fidatevi!) a immaginare la giornata del sole rosso e i personaggi che incontra durante il suo viaggio nel cielo, si può pensare a come li rappresenteremmo noi divertendosi con i colori e si può osservare come li ha rappresentati il pittore… si può “studiare”, insomma!

Tutti armati di carta e colori, allora! Raccontiamo anche noi la nostra personale storia del sole rosso, o magari anche qualcosa della nostra vita, usando la fantasia e un pizzico di ispirazione arrivata direttamente dal famoso pittore…

Leggere questo libro insieme ai vostri ragazzi può diventare l’occasione di mettere le mani in pasta e organizzare una gara di pittura. Provate a individuare uno dei quadri che preferiscono e a rappresentarlo insieme, sarà un’ora di puro divertimento da passare insieme! Alla fine organizzate una mostra artistica e esponete i loro capolavori in qualche punto ben in vista della vostra casa: farà benissimo anche alla loro autostima!

>Il diario del sole rosso
Orietta Sala (Ori) Vallardi A. (collana L’arte per i bambini), 1974, pag. 32, € 9,81 ISBN-13: 9788811979852

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here