Lucertola, Banana Yoshimoto

Al mattino la superficie del fiume splende come se migliaia e migliaia di fogli d’oro stropicciati scorresse sull’acqua. La luce che scintillava dentro di me era altrettanto radiosa. E per un momento pensai che forse era quella che gli antichi chiamavano speranza.

Lucertola è una raccolta di sei racconti ambientati in una Tokio frenetica dalle mille luci.
I protagonisti dei racconti sono personaggi la cui vita sembra imprigionata in uno schema sempre uguale e ripetitivo ma ad un certo punto trovano la spinta per cambiare e dare nuova speranza alla propria vita.

Banana Yoshimoto ha accompagnato i miei anni universitari.
Quando salivo sul treno che da Roma mi riportava a casa avevo sempre con me qualcosa da leggere e spesso quel qualcosa era un romanzo della scrittrice giapponese.
Perchè proprio la Yoshimoto?
I romanzi sono brevi, le edizioni comode da maneggiare nello spazio angusto di un vagone affollato, aggiungete una smodata passione per il paese del Sol Levante e capirete perchè l’avessi sempre con me.
Banana Yoshimoto è stata una compagna di viaggio indimenticabile.
Ho amato il suo Giappone ultramoderno fatto di solitudine ma permeato di spiritualità, dove la gente va di fretta ma allo stesso tempo intreccia rapporti veri con gli altri.
Un Giappone squallido, questo il giudizio di molti dopo aver letto questa autrice, e certamente il suo stile essenziale e disincantato può disorientare il lettore che si aspetta delle ambientazioni da cartolina, eppure la Yoshimoto riesce sempre a sorprendere perchè in mezzo a tutta quella cruda realtà quotidiana inserisce dei momenti di cristallina poesia.
Banana è proprio l’autrice del cuore ed anche adesso a distanza di anni posso citare a memoria alcuni brani o ricordare le atmosfere dei suoi racconti.
Banana mi ha fatto compagnia, mi ha raccontato quel paese lontano che è il Giappone e mi ha insegnato che la vita è in continuo divenire e che, come in Lucertola, la speranza è sempre dietro l’angolo.
Buona lettura.
Lucertola
Banana Yoshimoto
Feltrinelli, 2008, p. 128,  €. 6,50

Per acquistare:

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here