Un indimenticabile autunno d’amore, Milly Johnson

Dell’autunno Floz aveva sempre amato il fatto che brulicasse di attività. Alle feste del raccolto, la gente nelle chiese cantava inni appassionati a proposito di chicchi di cereali maturi e della dolce e rinfrescante pioggia, i bambini raccoglievano svariati generi alimentari dentro delle ceste, per poi darle in regali ai poveri. A Halloween, le famiglie svuotavano le zucche e le posizionavano fuori dalle loro porte per far sapere a scheletri e streghette che in quella casa avrebbero potuto esserci dei dolcetti se avessero bussato e promesso di non fare scherzetti. Poi, quando arrivava novembre, l’aria serale si riempiva di crepitii, di fumo e di sfrigolanti barbecue, di scoppiettanti fuochi d’artificio e dei loro boati, di scoppi e di festeggiamenti.

Juliet, da poco separata, è alla ricerca di una coinquilina con cui condividere le spese dell’appartamento.
Dopo numerosi incontri infruttuosi, finalmente conosce Flo e decide che la donna è esattamente la persona che fa per lei.
Flo e Juliet in breve tempo diventano grandi amiche pur essendo due personalità molto diverse.
Juliet è passionale e dalla parlantina facile, Flo timida e riservata.
Juliet è innamorata del suo fascinoso capo da tempo mentre Flo vede riaccendersi una vecchia fiamma.
E se l’amore fosse invece dietro l’angolo e nessuna delle due donne fosse in grado di riconoscerlo?
Flo e Juliet si aiuteranno a vicenda e tra una cena, e qualche appuntamento da dimenticare, riusciranno a cambiare le loro vite e a trovare finalmente l’amore.

Un indimenticabile autunno d’amore è una storia piacevole e divertente che si legge in poco tempo.
Un romanzo d’amore dove però capita anche di ridere di gusto.
Una storia semplice, scorrevole che, senza grandi pretese, fa passare qualche ora piacevole.
Buona lettura.
Un indimenticabile autunno d’amore
Milly Johnson
Newton Compton, 2013, p.440, €. 5,00

Per acquistare:

Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here