Cari estinti, Arianna Papini

Nel settanta mi han dichiarata estinta
di quel secolo che è detto novecento,
ma son testarda e non mi voglio dar per vinta
io che fiera galoppavo contro vento.
Così in Africa, la mia terra natia
l’uomo incrocia la zebra col cavallo
s’ingegna di ricrear la razza mia
ma io non lo capisco, anzi traballo…
invece di affannarsi a reinventarmi
non poteva evitar di sterminarmi?

Quei libri che ti si attaccano alle mani e ai sogni e non puoi più farne a meno. Così potrei descrivere questo libro di Arianna Papini (ma ogni volta, con lei e con Kalandraka, ho questa sensazione) che mio figlio adora sfogliare e scoprire, sempre come fosse la prima volta. Lui è quello con la passione per gli animali e – sebbene gli abbia spiegato più volte che questi animali non esistono più – lui non riesce a farsene una ragione e continua a chiedermi

Mamma, perché non ci sono nel librone?*

* Il librone è una vecchia enciclopedia degli animali, su questo stile. Ma non ha la sezione “animali estinti”… :/

pi

Parliamo di leggerezza questo mese su Zebuk, parliamo di albi illustrati per ragazzi che ci fanno volare alti con la fantasia, ma parlare di leggerezza non significa parlare di superficialità. E allora andiamo nel profondo, con la prima considerazione che salta fuori da questa bella raccolta di venti specie di animali che – anche soprattutto a causa della mano dell’uomo – non esistono più: la conoscenza è sempre un fatto positivo, soprattutto quando si parla di conoscenza di chi è diverso da noi.

Abbiamo il dovere di conoscerci tra esseri diversi e di saper cogliere in questo la grande ricchezza del mondo. Dobbiamo essere curiosi, instancabili nella ricerca di noi stessi, poiché solo così abbandoneremo gli stereotipi essendo ogni persona e ogni essere vivente unico e irripetibile.

Questo uno dei commenti di Arianna al suo Cari Estinti, qui. Come non darle ragione? Nella conoscenza e nella comprensione dell’altro stanno il segreto e la speranza per un futuro migliore!

Età di lettura: dagli 8 anni (ma anche prima, se guidati da un adulto)

Cari estinti
Arianna Papini
Kalandraka (collana Libri per sognare), 2014, pag.48, € 14,00
ISBN: 978-88-95933-56-6

Per acquistare:

Photo Credits : en.wikipedia.org

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here