LEGGO ANCH’IO! Zuppa di chiodo, fiaba popolare

In una notte buia e tempestosa un mendicante bussò alla porta di una casa e chiese rifugio.
Una vecchia rispose che se voleva poteva entrare, ma non doveva aspettarsi del cibo perché non ne aveva in casa.

Da quanto tempo non leggevamo una storia insieme?
Ecco il primo regalo del Calendario dell’Avvento di Zebuk!

Oggi abbiamo scelto una storia che parla di avarizia ma anche del calore umano dello stare insieme. Zuppa di chiodo è una storia divertente, che ci fa capire quanto sia importante condividere con gli altri quello che abbiamo, per sentire un po’ di calore in più nel cuore.

La storia è un po’ lunga ma si può magari leggere in più parti, un pochino ogni sera, come un piccolo appuntamento.

Buona lettura e buon divertimento!

[credits: morguefile.com]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here