Storie di maghi e di magie, Fiona Waters

Fin dalla notte dei tempi, streghe e stregoni, maghi e folletti, popolano il fantastico mondo della magia. Dovunque, nelle cupe foreste della Transilvania e negli assolati paesi mediterranei, nei fitti boschi del Nord America e nei gelidi mari d’Islanda, vivono magiche creature capaci di incantesimi e sortilegi. Non è difficile incontrarle, ma attenzione! Alcune sono sagge e buone, […] altre […] sono perfide e malvagie…

Dodici racconti reperibili nella tradizione di molti diversi paesi, racconti che parlano di maghi, di streghe, di magie di vario tipo. Per capire che la magia esiste da sempre, che ci sono maghi buoni e meno buoni, che bisogna stare molto attenti quando se ne incontra qualcuno perché… chissà cosa potrebbe accadere! 😉

Ho letto questi racconti insieme ai miei bimbi e – se per alcuni è stato un po’ “pauroso” continuare la lettura (ma di quelle paure che passano subito, niente di preoccupante!) – per altri è stato piacevole e ci sono stati scambi di opinioni e voglia di saperne di più (vedi per esempio il racconto sull’omino verde).
Stregoni scozzesi, sciamani pellerossa, streghe cattive, maghi della Transilvania, anche Mago Merlino: tutti quanti partecipano alle storie del libro, sarà interessante continuare questo viaggio alla scoperta degli esseri fantastici e delle loro capacità magiche…

Storie di maghi e di magie
Fiona Waters
Einaudi Ragazzi (collana Storie e rime), 2006, pag. 108
ISBN: 978-8879265690

Per acquistare:

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here