La magica avventura di Gatto Fantasio, Moony Witcher

Grande come una mela, pesa un chilo esatto. Tonda come una sfera meravigliosa, brilla anche al buio. Limpida come acqua di ruscello, cambia di colore continuamente: da rossa rubino diventa verde smeraldo e poi gialla come l’oro, viola come l’ametista, blu come lo zaffiro e bianca accecante come i diamanti più preziosi.

La recensione di La magica avventura di Gatto Fantasio, Moony Witcher

La leggenda della gemma felina narra che, tanto tempo fa, un giovane micio di nome Felinoro Panteroso la trovò in un cespuglio e da quel momento si trasformò in un gatto dal pelo fucsia.
Il colore del pelo non è l’unico prodigio della gemma favolosa, essa infatti dona la conoscenza e rende felici. Ma i genitori di Felinoro invece che meravigliarsi dei magici poteri della pietra si spaventano e la gettano via.
Da quel giorno i Magatti di Micionia cercano disperatamente la magica pietra, ma al tempo stesso sperano che quando verrà trovata cada nelle mani di un gatto buono che la usi a fin di bene.

La profezia del Grande Magatto Rigodatto di Fanfalon è nota a tutti: “Solo un gattino dal pelo rosa acceso e con il cuore grande e generoso potrà trovare la Gemma Felina e donare felicità a tutta Micionia”.

Un bel giorno a Micionia nasce Fantasio  un gattino dal pelo  fucsia con la coda striata di nero e gli occhiali,  che sia proprio lui il gatto designato?
Lo scopriremo leggendo le sue magiche avventure.

Ho scovato questo librino in biblioteca e l’ho fatto leggere  a mia figlia quasi undicenne per il tema del mese, all’inizio era scettica e ha sbuffato, poi si è ricreduta e l’ha finito in un paio di giorni, quindi il giudizio dell’esperta è più che positivo, c’è il giusto mix di mistero avventura e vita quotidiana di micio Fantasio.

La magica avventura di Gatto Fantasio
Moony Witcher
Giunti Kids, 2008, p. 192, €. 12,90

Per acquistare:

over quaranta, mamma, geometra e creativa con una fresca passione per il web e una vecchia passione per i libri in tutte le forme sia cartacea che digitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here