Ottobre 2018: di resilienza e capricci

“Quando la vita diventa complicata riservandoci sorprese spiacevoli e a volte al limite della sopravvivenza, non tutti reagiscono allo stesso modo: alcuni soccombono, altri lottano fino allo stremo delle forze, altri ancora resistono superando gli ostacoli con successo”.
(La resilienza. La capcità di superare i momenti critici e le avversità della vita, Domenico Di Lauro)

Abbiamo più di una volta parlato di resilienza, qui su ZeBuk. È un tema così affascinante e importante che la redazione ha deciso all’unanimità di dedicargli un mese intero, per capire meglio, imparare, approfondire. E perché tutti dovremmo imparare e perfezionare questa capacità, per vivere meglio e superare le difficoltà con più coscienza e fermezza.
Voi cosa ne pensate? Vi è mai capitato di scoprirvi resilienti? Avete letto qualche titolo da suggerirci?

Alla resilienza – tema che dà da pensare a piccoli e grandi – abbiamo affiancato un altro argomento interessante e dibattuto: i capricci.
Esistono? Non esistono? Come vanno affrontati? Siamo proprio sicuri che quello che usiamo sia il modo giusto? Cercheremo di capirne di più insieme.

 

E come sempre aspettiamo i vostri commenti e contributi,

Perché ZeBuk siamo noi
ma siete soprattutto voi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here