Udon Noodle Soup, Yani Hu

Come ti chiami?
Kazuki. Kazuki Sato.

La recensione di Udon Noodle Soup di Yani Hu

Udon Noodle Soup è una raccolta di cinque graphic novel.
La prima storia dà il titolo al libro e racconta di un’amicizia interrotta da un trasferimento.
C’è poi un maglione, uno spazzolino, una maglietta ed una cartolina.
Ogni oggetto è il simbolo di una delle storie.
Il leitmotiv dell’opera è l’amore che viene declinato in vari modi; non solo quello tra una coppia ma anche l’affetto tra madre e figlia o tra amici.
L’amore che ci fa fare cose stupide, come credere che tutto vada bene quando evidentemente non è così, oppure l’amore di cui ci vergogniamo senza un reale motivo ma solo per timidezza.

 

La mia opinione su Udon Noodle Soup di Yani Hu

Udon Noodle Soup è un libro a tiratura limitata edito da Edizioni di Atlantide.
Un’altra perla della casa editrice romana che ci ha abituato a prodotti impeccabili dal punto di vista editoriale ed autoriale.

Le cinque storie tracciate dalla matita di Yani Hu tratteggiano vicende che sanno di quotidianità, di casa, di premure.
Il titolo, Udon Noodle Soup, è perfetto per evocare il calore degli affetti e la malinconia di saperli, a volte, lontani.
Tutto il libro parla la lingua dei sentimenti anche con il loro lato più brutto esposto perché l’amore non sempre è perfetto ma ci lascia qualcosa anche dopo che è finito: a volte tristezza ma molte altre gioia.
Buona lettura.

Udon Noodle Soup
Yani Hu
Atlantide, 2019, p. 128, €. 20,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here