Gennaio 2021: il mondo Gotico

Da dove, mi chiedevo spesso, deriva il principio della vita? Era un interrogativo ben arduo, uno di quelli che sono sempre stati considerati senza risposta, e tuttavia di quante cose potremmo venire a conoscenza se codardia e negligenza non ostacolassero la nostra ricerca!
(Frankenstein, Mary Shelley)

Buon inizio anno a tutti quanti!
Ce l’abbiamo fatta, il 2020 è finito e ognuno ha fatto (o conta di fare in questi primi giorni) i suoi bilanci. È stato un anno incredibile, duro, drammatico a livello globale. C’è stato comunque tanto da cui imparare, tanto da rivalutare e tanto anche da cercare di dimenticare…

Per iniziare l’anno su ZeBuk ho scelto questa citazione del Frankenstein di Mary Shelley perché lo vedo molto attuale, non credete? A Gennaio parleremo di romanzi gotici, ci addentreremo nei meandri del terrore e del mistero, della Vita vista con gli occhi di …

La narrativa gotica fissò i suoi temi principali già verso la fine del Settecento, con Il castello di Otranto (Horace Walpole), I misteri di Udolpho (Ann Radcliffe) e i Racconti notturni (E.T.A. Hoffmann): terrore, paura, mistero, cattivi di origine aristocratica, ambienti tetri, poteri della mente, amore, anche…
Nei prossimi giorni approfondiremo alcuni altri autori che dettero al genere gotico un gran successo che, nell’Ottocento, determinò lo sviluppo del gothic revival, coinvolgendo anche altri ambiti dell’arte, dall’architettura alle arti figurative.
Ma ci sarà anche spazio per piccole deviazioni, più recenti, sempre nell’ambito dell’ambientazione gotica, per classici e per novità.
Continueranno come sempre le nostre rubriche e i nostri appuntamenti, in un nuovo anno che è tutto in divenire e che speriamo e vi auguriamo sia MIGLIORE!

Cercando una bella frase di augurio per quello che verrà mi sono imbattuta proprio in Edgar Allan Poe, un altro re del romanzo gotico, chi l’avrebbe mai detto? Che possa essere il modo per iniziare di nuovo e concentrarsi sul particolare dell’oggi, qui e ora, ma senza perdere tutta la meraviglia che gli sta intorno:

Se si guarda troppo fisso una stella, si perde di vista il firmamento
(Edgar Allan Poe)

Buone letture, buon anno nuovo!
Lo Staff di ZeBuk

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here