Racconti di Montalbano, Andrea Camilleri

Forse voi non sapete che ho una vera passione per gli autori siciliani, in particolare per Andrea Camilleri.

Stavo cercando una frase  per iniziare questo consiglio di lettura,  e mi sono accorta che tutti i libri di Camilleri/Montalbano che ho in casa iniziano con lui che si sveglia o viene svegliato, mi direte “che esperta sei? non te ne eri mai accorta?” , vabbè mi toccherà rinunciare al mio titolo ad honorem di siciliana datomi da un paio di amiche “sicule doc”, il problema è che  quando inizio una nuova avventura del Commissarrio mi faccio talmente prendere che non mi accorgo più di nulla, e così, lo confesso non avevo mai notato questi incipit ricorrenti.

A questo punto sono molto curiosa di sapere se anche gli altri romanzi iniziano in questo modo? Mi aiutate?

Ma basta preamboli, il tema del mese è “un libro al cinema”, come credo tutti saprete dai romanzi di Camilleri è stata tratta una serie televisiva con protagonista il Commissario Montalbano, che dire della serie TV? La trovo veramente ben fatta, gli episodi sono abbastanza fedeli ai romanzi e sul protagonista  non ho nulla da eccepire infatti  per fortuna o purtroppo avevo “conosciuto” l’attore che interpreta Montalbano attraverso la pubblicità ancor prima di amarlo nei libri e ormai per me Il Commissario aveva il suo volto.

In conclusione che libro vi consiglio? Ma tutti ovviamente perchè nessun romanzo della serie mi ha mai delusa, ma se siete dei neofiti potete iniziare con i racconti.

Racconti di Montalbano
Andrea Camilleri 
Mondadori, 2008, 504 pag.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here