Ti amo ti odio mi manchi, Niamh Greene

“Alla fine fu quell’orsetto gommoso giallo a convincermi.
Certo, le cose con Robert non andavano da parecchio ormai, da più tempo di quanto avessi osato ammettere con chiunque, ma alla fine fu un’innocua caramellina gommosa a rendere tutto più chiaro nella mia mente.
Per mesi avevo cercato di convincermi che tra noi fosse tutto a posto. Ogni coppia attraversa periodi bui, è perfettamente
normale, specie quando si sta insieme da tanto. Persino mia sorella Theresa, che vive una vita da sogno in Inghilterra con il suo devoto maritino Malcolm e quegli angioletti dei gemelli, una volta mi ha confidato di aver attraversato una fase in cui anche solo la vista del marito scatenava in lei un odio viscerale. “

Come capita spesso quando si traducono in italiano i titoli di alcuni romanzi, perdono spesso molto il loro vero significato. Infatti questo romanzo si intitolava Conosci le regole per una vita perfetta.
Il titolo di  ogni capitolo è proprio una regola da seguire: Nutri la tua anima, Aspettati l’inaspettato, Se non puoi essere il sole cerca di essere una nuvola, ecc.
Maggie vorrebbe avere una vita perfetta, che funzioni, ma purtroppo non è così, infatti dopo aver lasciato il suo ragazzo senza un vero motivo, è costretta a lasciare a causa della crisi economica, il suo lavoro di agente immobiliare a Dublino e a trasferirsi in una cittadina in campagna a Glacken, nella casa di una sua amica, dove dovrà calzare stivali di gomma e pulire le stalle.
Ma non si arrende neanche  quando si innamora di un uomo vedovo con due figlie che la odiano e una “suocera” che la considera alle sue dipendenze. Sarà difficile per lei fare breccia nel cuore di lui, che è ancora innamorato della moglie.

E’ il classico chick-lit, paragonato da molti ai libri della Kinsella, ma su questo punto non sono d’accordo, la storia è piacevole e scorrevole ma l’humour non è lo stesso.
Una bella storia d’amore, con il classico lieto fine, un libro perfetto da portare in spiaggia.

Ti amo ti odio mi manchi
Niamh Greene
Newton Compton, 2012, p 352, € 9,90

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here