I nostri giovedì al parco, Hilary Boyd

“I giovedì non erano più gli stessi. Jeanie continuava a evitare Waterlow Park. Non per la paura che Alex e Chanty li vedessero insieme. Anche perché Ray le aveva detto che raramente ormai portava li Dylan il giovedì, ma perché le ricordava i giorni trascorsi insieme, i giorni in cui le cose erano state tanto semplici eppure così eccitanti, quando nessuno dei due sapeva che cosa poteva accadere.”

Da dieci anni Jeanie, non capisce cosa sia successo al marito in una sera d’autunno, da quando ha iniziato a comportarsi in modo molto strano. Non la guarda quasi mai in faccia, non dormono più insieme, ognuno ha la sua camera da letto, non hanno più rapporti sessuali.

La sua vita prosegue tra il negozio di alimenti biologici che gestisce, le uscite con l’amica Rita e i giovedì al parco con la nipotina di due anni. Proprio in uno di questi pomeriggi, conosce Ray, un uomo gentile, spiritoso e dolce che porta tutti i giovedì il nipote Dylan al parco.

Finalmente Jeanie si sente apprezzata come donna e non si sente più vecchia, nonostante i suoi sessant’anni, ma per vivere in pieno questa nuova storia d’amore, deve liberarsi del passato e del marito, che vuole a tutti i costi trasferirsi dalla città alla campagna.

Tutti si accaniscono contro di lei anche la figlia non capisce cosa le stia succedendo. Jeanie un giorno parlando con il marito scopre il grande segreto che nasconde e …ovviamente vi consiglio di proseguire voi leggendo il libro.

Jeanie è una donna molto coraggiosa, che con la sua scelta, incoraggia le donne a credere in se stesse e a valorizzarsi sempre e comunque, perché si può sempre ricominciare a qualunque età.

Un romanzo che ho trovato molto coinvolgente, una bella storia d’amore, impossibile non affezionarsi a Jeanie e alla sua vita. Un po’ odioso ed arrogante George il marito, prepotente, incapace di amare e bravissimo a comandare e scegliere per gli altri.

Buona lettura.

I nostri giovedì al parco
Hilary Boyd
Narrativa Nord, 2014, p. 384

Per acquistare:

Photo credits : waterlowpark.org.uk

angela
Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here