Maggio su Zebuk: la Milano che non conosciamo e i viaggi fantastici

Una volta girovagavo nei desolati quartieri periferici e vagabondavo lungo i terrapieni delle ferrovie, affascinato dal pittoresco romantico di Porta Ticinese, dei canali. Adesso c’è la metropoli dei grattacieli, la city un po’ avveniristica, un po’ provinciale: un misto tra il risotto e l’acciaio,
che mi diverte.
Alberto Lattuada

Si è parlato già tanto dell’Expo 2015, che apre proprio oggi, a Milano. Ci sarà il mondo intero rappresentato nei padiglioni dell’Esposizione Internazionale, parleremo soprattutto di Nutrire il Pianeta che è il tema principale della manifestazione. Ma non sarà solo questo, i progetti in programma sono tantissimi, c’è quasi da perdersi. Già, ma saremo capaci di orientarci, in questa città? La conosciamo davvero, questa Milano tra il futuro e il presente? Quanti di noi l’hanno vissuta, nel quotidiano? E come?

milanochenonconosciamo

Abbiamo scelto di leggere romanzi ambientati in questa bella città, romanzi vecchi e nuovi per capirla meglio, per conoscerla da punti di vista inusuali e perché magari chi la vive ogni giorno possa scoprire qualcosa di nuovo di cui non aveva proprio idea. Scopriamo insieme la Milano che non conosciamo!

I bambini di Zebuk invece andranno in giro, viaggiando per mondi fantastici, reali e immaginari, sulle tracce del mitico Jules Verne e di Marco Polo, nelle profondità marine e anche sulla Luna! Per scoprire che si può viaggiare anche rimanendo vicinissimi a casa propria e scoprire mondi incredibili e inimmaginabili!

viaggifantastici

Partite con noi per una gita tra realtà e fantasia, ne scopriremo delle belle!

Ricordatevi però che Zebuk continua a parlarvi anche con le sue rubriche di sempre, dalle Ricette Letterarie a ZenBuk, dai Classici da non perdere ai libri dedicati ai giovani lettori, dalle avventure di Leggo anch’io! ai film, alla letteratura erotica.

Insomma, continuate a seguirci, ce n’è per tutti i gusti:
perché ZeBuk siamo noi ma siete soprattutto voi!

Lo staff

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here