A cosa servono i desideri, Fabio Volo

“Che meraviglia. La vita!

Questa mattina dopo aver fatto colazione e bevuto il caffè ho deciso di sistemare delle vecchie cose, e dentro una scatola ho trovato un taccuino, uno di quelli neri con l’elastico a vista. Mi sono seduto sul divano e non sono più riuscito a chiuderlo, l’ho letto tutto d’un fiato.

Nella prima pagina ho trovato queste parole: “Che meraviglia. La vita!”.”

La recensione di A cosa servono i desideri, Fabio Volo

Nella prima parte del libro A cosa servono i desideri, Fabio Volo racconta di aver ritrovato un vecchio taccuino su cui negli anni aveva scritto frasi, citazioni, parti di libri che gli hanno dato il coraggio di inseguire i suoi sogni, una riflessione autobiografica.

La seconda parte del è composta da domande spiazzanti e spietate, a cui potete rispondere ora che leggete il libro e anche tra un po’ di tempo per vedere come siete cambiati.

È un libro interattivo quasi un diario da completare, ritengo infatti più bella la versione cartacea, un pò inutile quella eBook perché non compilabile.

La mia opinione su A cosa servono i desideri, Fabio Volo

Ho letto molte recensioni negative, a me è piaciuto, certo i contenuti si leggono in pochissimo tempo, ma è interessante l’analisi di sé che ne può scaturire. Non compratelo se pensate di leggere un romanzo, perché ne resterete delusi.

Nella seconda parte a inizio pagina c’è l’invito a seguire una riflessione, per esempio: “L’ ultima cosa che ho pensato ieri sera prima di addormentarmi” oppure “In cosa penso di poter fare la differenza?” o “L’errore più grande della mia vita”, ecc…e poi potete scrivere la risposta nelle pagine bianche.

Si può essere felici solo se capiamo chi siamo e cosa vogliamo veramente dalla nostra vita.

Per chi come me ha seguito la serie TV Untraditional di Fabio Volo le cose saranno state più chiare e sapeva subito che cosa si sarebbe trovato tra le mani.

Unico appunto a Fabio, mi sarebbe piaciuto leggere le sue risposte alle domande, sarebbe potuto essere un bel confronto, avrebbe creato ottimi spunti di riflessione.

“Forse i desideri non sono una cosa da realizzare, una meta da raggiungere, ma il carburante per metterci in moto.”

Buona lettura!!

A cosa servono i desideri
Fabio Volo
Mondadori, 2016, p. 152, € 10,20

Puoi acquistarlo qui:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here