Terra, amica mia, Patricia MacLachlan, Francesca Sanna

La mia amica Terra si risveglia dal pisolino invernale.
Ascolta i rumori indaffarati della primavera…
il contadino che zap-zappetta l’orto,
le cornacchie che gracchiano.

La recensione di Terra, amica mia di Patricia MacLachlan e Francesca Sanna

La Terra si risveglia dopo il sonnellino invernale e subito si dà da fare.
Controlla gli uomini che lavorano i campi, ascolta gli uccellini cinguettare tra i rami degli alberi, accarezza gli animali.
Si nasconde tra l’erba alta per non disturbare la corsa dei Mustang e osserva il mare ghiacciato a fianco di un orsetto polare.
La Terra supervisiona e si accerta che tutto funzioni a dovere, regalandoci una vita serena su un pianeta incomparabile.

La mia opinione su Terra, amica mia di Patricia MacLachlan e Francesca Sanna

E quando torna il freddo,
la mia amica Terra sparge la neve…
sussurro silenzioso…
che copre le tane dove
gli orsacchiotti bruni nascono
nella soffice oscurità

Terra, amica mia è scritto da Patricia MacLachlan ed illustrato da Francesca Sanna.
Le pagine presentano dei trafori attraverso cui è possibile sbirciare, come fa la stessa Terra, il lavorio degli animali.

Il libro ci racconta cosa faccia la Terra per noi e quante cose accadano senza che noi ce ne accorgiamo.
Gli adulti, e di conseguenza i bambini, spesso danno per scontato tutto ciò che accade sul nostro pianeta e questo illustrato ci ricorda di come dovremmo essere riconoscenti verso il nostro pianeta.

La Terra ci accudisce e si prodiga per noi ma se continuiamo ad essere negligenti verso di lei difficilmente potrà continuare a regalarci tanta biodiversità. Ricordarci di quanto faccia per noi è un primo passo verso la consapevolezza e l’attenzione.
Buona lettura.

Terra, amica mia
Patricia MacLachlan, Francesca Sanna
Gallucci, 2020, p. 40, €. 14,90

Photo credits: Gallucci Editore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here