Dante enigma, Matteo Strukul

Si sarebbe sporcato le mani.
Per questo aveva accettato di essere nominato feditore e per la medesima ragione si sarebbe risolto ad accogliere la proposta di Vieri di entrare in politica.Avrebbe dimostrato il roprio valore.
L’uomo era la più spietata delle creature, un essere vile e spregevole che sottometteva i propri simili con il ferro e il fuoco.

La recensione di Dante enigma, Matteo Strukul

Siamo a Firenze nel  1288, i Guelfi hanno perso la battaglia di Pieve al Toppo e cercano rivalsa, Dante Alighieri si trova a dover scegliere di schierarsi e combattere per la sua città nella battaglia di Campaldino.
Dante è giovane, innamorato della sua scrittura e di Beatrice che ama da quando l’ha vista la prima volta, ma è sposato con Gemma che con pazienza cerca di accedere al suo cuore. Dopo la battaglia tornerà cambiato, turbato dalla carneficina alla quale ha assistito e dagli intrighi della politica, ma saprà trarre dai suoi incubi la forza per perfezionare la sua arte.

Il mio parere su Dante enigma, Matteo Strukul

Ho cominciato a farmi affascinare da Dante Alighieri leggendo un libro per ragazzi, in seguito ho sorriso leggendo la sua più grande opera “riveduta e scorretta”, non potevo rifiutare questo romanzo storico incentrato sulla sua figura.

Nel libro Dante enigma l’autore Matteo Strukul ci racconta un Dante inedito, giovane idealista e tormentato, tentato e impaurito al tempo stesso dalla lotta politica, devastato dai sogni premonitori e dalle battaglie, confortato dagli amici Giotto e Cavalcanti, disilluso e incattivito dopo aver visto l’orrore della guerra, saprà tornare alla sua arte e alla vita grazie anche all’amore della moglie.
Mi è piaciuta molto la figura di Gemma che nonostante il marito la ignori sa stargli vicino e conquistare la sua fiducia e il suo amore.

Dante enigma
Matteo Strukul
Newton Compton, 2021, p. 320, €. 12,00

over quaranta, mamma, geometra e creativa con una fresca passione per il web e una vecchia passione per i libri in tutte le forme sia cartacea che digitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here