Era la notte prima di Natale, Clement C. Moore

LA NOTTE PRIMA DI NATALE TUTTO IN CASA RIPOSAVA
NON SI UDIVA ALCUN RUMORE, NEANCHE UN TOPO CHE PASSAVA
TANTE CALZE ERANO APPESE CON GRAN CURA NEL CAMINO
CHISSÀ SE BABBO NATALE SI TROVAVA LÌ VICINO!

La recensione di Era la notte prima di Natale di Clement C. Moore

C’è una poesia che tutti i bambini negli Stati Uniti conoscono, versi in rima baciata che raccontano la notte più bella dell’anno, la notte della vigilia di Natale.
Ed è proprio ai suoi bambini che il papà, voce narrante nella poesia, racconta cosa accadde molti anni prima quando incontrò un personaggio assai bizzarro, un piccolo elfo, dalla pancia grande e dalle guance rosse, che su una slitta trainata da renne portava regali nelle case.

La mia opinione su Era la notte prima di Natale di Clement C. Moore

Clement C. Moore non poteva immaginare, quando la sua poesia apparve per la prima volta su un giornale di New York nel 1823, il successo che avrebbe avuto. Da allora il libro è stato pubblicato ininterrottamente.
Leggendo l’introduzione del 1912 dell’editore americano Houghton Mifflin Company apprendiamo che a New York c’era la consuetudine, alla vigilia di Natale, per bambini e adulti di radunarsi davanti alla tomba dell’autore per recitare tutti insieme la poesia.
Il sottotitolo del libro è Una visita da Babbo Natale e infatti per la prima volta Santa Claus e le renne fanno la loro comparsa. A proposito delle renne, la casa editrice ha scelto di lasciare i loro nomi in inglese così da mantenerne il suono originale festoso e musicale.

L’edizione di Pulce è molto curata e viene raccontata la genesi dell’opera e presentata la riproduzione della copertina originale e del manoscritto della poesia.
Le illustrazioni sono di Jesse Wilcox Smith,  e sono esattamente come ci si aspetta che siano: ricche di dettagli, tante piccole cartoline quasi, così belle che viene voglia di incorniciarle tutte.
Il libro, tradotto da Elisa Mazzoli, è stampato in carattere maiuscolo. Alla fine è riportato il testo originale ed è divertente leggerlo per godere della straordinaria musicalità delle rime.

Era la notte prima di Natale è l’esatta incarnazione del libro di Natale perfetto da leggere e rileggere, di cui godere la sonorità dei versi e la bellezza delle illustrazioni.
Un libro da osservare tante volte con i bambini, da sfogliare, da conservare come un tesoro, capace di trasportarci immediatamente nell’atmosfera festosa, eccitante e ricca di sorprese delle feste.
Buona lettura.

Era la notte prima di Natale
Clement C. Moore
Pulce, 2021, p. 30, €. 12,00

SIBY
Francesca, 44 anni, mi firmo come SIBY su Zebuk. Amo leggere e fin da piccola i libri sono stati miei compagni. Leggo di tutto: classici, manga, thriller, avventura. Unica eccezione Topolino; non me ne vogliate ma non l’ho mai trovato interessante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here