Con i piedi nel fango, Gianrico Carofiglio

Per approfondire dobbiamo fare una distinzione fra due parole: indignazione e sdegno. Per il Devoto Oli sdegno è una reazione di risentimento misto a disprezzo. Indignazione è invece la ribellione. La prima parola esprime un sentimento sterile e tossico; la seconda allude invece a un’idea nobile di rifiuto attivo delle ingiustizie e dei torti.

La recensione di Con i piedi nel fango, Gianrico Carofiglio

Ho letto questo libretto un po’ di tempo fa, mi aveva chiamato, piccolo e non molto spesso, dagli scaffali della biblioteca. All’apparenza non era nulla di particolare. Ma l’interno…

La politica è fare i conti con le cose come sono davvero: cioè spesso non belle e non pulite. Bisogna entrare nel fango, a volte, per aiutare gli altri a uscirne. Ma tenendo sempre lo sguardo verso l’orizzonte delle regole, dei valori, delle buone ragioni.

La mia opinione su Con i piedi nel fango, Gianrico Carofiglio

Con i piedi nel fango di Gianrico Carofiglio è un buonissimo punto di partenza per chi vuole provare a capirne poco poco di più di politica. Di verità. Di vita, anche.

Il discorso da fare sulla politica sarebbe molto ampio e questo non è certo il luogo dove vorrei affrontare l’argomento, ma devo dire che le conversazioni tra Carofiglio e Rosatelli sulla verità, sulla menzogna, sull’indifferenza, il rancore, la manipolazione – tutte cose che fanno parte, nel bene e nel male, della politica – mi hanno aiutato a rivedere certe mie rigidezze sul tema, certi pensieri che forse si erano trasformati in pregiudizi.

Insomma. Un nuovo punto da cui partire per fare una riflessione più profonda su qualcosa con cui tutti abbiamo a che fare, ogni giorno.

Con i piedi nel fango
Gianrico Carofiglio
EGA-Edizioni Gruppo Abele, 2018, p. 112, €. 11,00

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here