Costellazione Kurt, Alessandro Grittini

«È un uomo cattivo, nonno?»
«Non lo so. Forse no, ma in guerra anche gli uomini più buoni diventano spesso cattivi.»

Secondo classificato al premio Bancarellino, dopo La società segreta dei salvaparole, di Enrico Galiano, il romanzo storico Costellazione Kurt di Alessandro Grittini è un invito a conoscere la Storia Grande attraverso le piccole storie delle persone comuni.

Pietro si chiedeva che cosa fosse veramente la guerra e che cosa volesse dire morire… Non riusciva a pensare a come fosse il dolore delle persone che avevano perso i loro cari o la propria casa… Perché gli uomini fanno la guerra?

La recensione di Costellazione Kurt, Alessandro Grittini

Estate 1944.
Pietro, un ragazzo di undici anni, trascorre le giornate in baita col nonno Lino.
Là lo raggiunge la guerra coi suoi orrori.
Un giorno scopre che nella legnaia è tenuto prigioniero un soldato tedesco, Kurt.
Quello che accade da questo punto in avanti è la vita. Che ci pone di fronte a situazioni difficili, drammatiche. Che ci chiede di fare delle scelte, non sempre facili.
La risposta di nonno Lino e di Pietro a queste richieste dovrete leggerla voi.

Mettervi nei loro panni e pensare a come avreste risposto.

«La guerra è l’inferno. Io ho visto l’inferno e quando si vede l’inferno la vita non può più essere quella di prima.»

La mia opinione su Costellazione Kurt, Alessandro Grittini

I libri che parlano di guerra sono sempre un po’ tristi. Ed è giusto che sia così, perché la guerra non è mai una cosa allegra. Perché la guerra È l’inferno.

Il romanzo storico è uno dei modi migliori per parlare di guerra, e di storia, perché immedesimarsi nelle vicende mette tutti in grado di capire, perché le piccole storie aiutano a capire la Grande Storia: finché non l’ho capito non ho amato la storia, che consideravo – come sostiene anche Grittini – “una disciplina astratta”, che poco ha a che fare con la nostra vita quotidiana.

E invece, soprattutto oggi che la guerra è ancora una volta presente in molte, troppe parti del mondo, la storia fa parte della nostra vita. Ed è bene conoscerla, per non ripetere, per evitare di sbagliare. Ancora.

Costellazione Kurt
Alessandro Grittini
Itaca, 2022, p. 128, €. 10,00

Puoi acquistarlo qui >>>

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here