Food Sound System, DonPasta selecter

La cinematica focaccia di cicoria
Ricetta di sud, ha bisogno di tempo. Datevelo, concedetevelo. Le cotture per prendere gusto hanno bisogno
della pazienza del fuoco a fiamma bassa.
Il matrimonio dei gusti è opera ardita ma sublime, l’olio è sacerdote pagano, unisce e dà vita.
Cospargete pentole e padelle.

DonPasta è un dj, un appassionato di gastronomia, un economista, un poeta e un viaggiatore.
DonPasta è anche tante altre cose ma è prima di tutto un pugliese che non ha dimenticato le tradizioni della sua terra. E allora non cucina mai piatti fuori stagione e conosce bene il sapore della pasta fatta in casa. E mentre prepara la pasta racconta storie.

Questo è un libro da assaporare con calma, da conservare con tanta cura, da leggere per piacere e per vizio, da consultare come un taccuino di viaggio; un libro che ci porta nelle strade del mondo al ritmo di soul e jazz, con un bell’assaggio di focaccia di cicoria per compagna: la cucina è cultura, la cucina è la tradizione mediterranea dell’importanza di “tenere sempre la porta aperta per ricevere ospiti e amici”.

Non si può fare una recensione ‘normale’ di questo libro, perché questo non è un libro ‘normale’. Non ha una sola storia da raccontare, ma mille storie, mille sensazioni, mille diverse suggestioni. E se ognuno di noi leggesse lo stesso capitolo, preparando la stessa ricetta e ascoltando la stessa musica, ne verrebbero mille recensioni diverse. Quindi, un consiglio: provate a leggerlo e provate a seguire la preparazione di almeno una delle ricette che racconta. Vi troverete catapultati in un universo a sé!

FOOD SOUND SYSTEM
DonPasta.selecter
Kowalski, 2006, 181 pag.

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here