I lupi nei muri, Neil Gaiman, Dave McKean

“No” disse sua madre. “Non ci sono lupi nei muri. Forse hai sentito i topi”
“Lupi” insistette Lucy.
“Io sono sicura che non sono i lupi” disse sua madre.”Lo sai che cosa si dice, no? Si dice che se i lupi escono dai muri, è finita”.
“Che cosa è finito?” chiese Lucy
“Tutto” disse la mamma. “Chiunque lo sa”

La storia dei Lupi nei muri ti prende dalla prima parola. Dalla prima immagine, anzi, già dalla copertina.
Non vi racconto la trama di questo libro, per non farvi perdere il fascino di una paura che tutti (o quasi), da sempre, abbiamo: quella del lupo cattivo.
Dico solo che – anche se è catalogato come libro per bambini/ragazzi – non mi sembra molto adatto ai più piccoli, più che altro per l’atmosfera un po’ troppo tenebrosa delle immagini (e infatti per noi di Zebuk è un “Young Adults”!)…
Quello che davvero colpisce de I lupi nei muri è il curioso sviluppo della storia, splendidamente affiancata dalle illustrazioni: sembra di esserci, lì con Lucy e con le sue paure; sembra di toccarli con mano anche noi quei lupi tremendi, ci si sente invasi da quel senso di inquietudine, finché poi, alla fine… 😉

La capacità di far parlare le immagini e quella di dar vita alle parole, in questo libro si sono unite, per mezzo di due autori incredibili: Neil Gaiman e Dave McKean (autore e illustratore). Per me due scoperte da approfondire.

Le curiosità

Googolando scopro che da questo libro è stato tratto un cortometraggio. La cosa più divertente è che lo hanno fatto i bambini di una scuola primaria (la “Osvaldo Turchetti” di Perugia) in collaborazione con la casa produttrice “Roganea Blatta Production”. Dategli un’occhiata, è davvero una realizzazione carina!

***

I lupi nei muri
Neil Gaiman, Dave McKean
Mondadori, 2003, 53 pagine, € 16,00
ISBN: 978-8804522881

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here