Il giro d’Italia in 80 librerie (per non parlar di scuole e biblioteche) – La tappa di Lucca

Il mondo ruota attorno alle parole.

Non c’è modo migliore di questo per raccontarvi una delle tappe di questo originale Giro d’Italia.
Vi ricordate? Ne avevamo parlato qui: l’iniziativa è molto appetitosa, l’idea di legare sport e libri, per un giro d’Italia alternativo, letterario, rinnovabile, per parlare di cultura, di ambiente e di letture, è originale e molto interessante. Gli spunti che ne possono nascere sono davvero tanti.

MappaToscana
La seconda tappa di questa anteprima del Giro è passata da Lucca e Zebuk ha partecipato ad uno degli eventi organizzati per l’occasione: la presentazione di un libro per ragazzi dal titolo “Mio nonno è una bestia”, scritto dall’autore e illustratore Fabrizio Silei, edito da Il Castoro Editore.

Ragazzi, è stata davvero una bella esperienza: la sede del Centro Culturale Agorà è ricavata in un ex-convento nel centro città e la sala scelta per l’occasione si apre sul chiostro, col suo bel giardino ed il portico col pavimento levigato da anni e anni di passi… e chissà da quante letture! Fabrizio e la sua famiglia erano già lì quando siamo arrivate, io e mia figlia: insieme abbiamo aspettato i partecipanti all’evento, ancora in giro in bicicletta sulle mura della città (splendida, a settembre, la mia Lucca!), parlando di libri e letture ad alta voce, di storie da inventare e di musica.

Simone (Marcos y Marcos organizzatore dell’evento con l’Associazione Letteratura Rinnovabile), dopo un preciso resoconto della tappa (da Pietrasanta a Lucca – 35 km, 2h45′) e la presentazione dei personaggi coinvolti (tra questi anche Walter Bernardi, autore di “La filosofia va in bicicletta”, Ediciclo Edizioni), ha dato la parola a Fabrizio.

a b

Gli occhi attenti dei bambini presenti, tra meraviglia, sorpresa e divertimento quando le note della Pantera Rosa si son fatte riconoscere, tra i brani che accompagnavano la presentazione del libro – per gentile concessione dei figli dell’autore, esecutori seri e precisi – hanno fatto capire la magia che aveva incantato tutti: anche i più grandi si sono divertiti al racconto dei primi capitoli del libro, che scorrono via velocissimi, letti dalla voce dell’autore, tra personaggi originali e situazioni imbarazzanti…

Del libro parleremo prossimamente, lo stiamo già leggendo in anteprima ed è uno spasso, ve lo assicuro! (avremo anche modo di fare qualche domanda all’autore, Fabrizio Silei, se avete qualche curiosità in proposito fatecelo sapere, qui tra i commenti oppure alla nostra mail: zebuk.staff@gmail.com.)

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here