Quel che il giorno deve alla notte, Yasmina Khadra

“Se vuoi trasformare la tua vita in un lembo di eternità e rimanere lucido anche in pieno delirio, ama… Ama con tutte le tue forze, ama come se non sapessi fare altro, ama fino a rendere gelosi i principi e gli dèi… Perché è nell’amore che ogni bruttura si scopre bella.”

La recensione di Quel che il giorno deve alla notte, Yasmina Khadra

Algeria 1930, Younes ha nove anni quando viene abbandonato dal padre contadino sommerso dai debiti e affidato allo zio che vive in una comunità benestante di provincia.

Younes diventa Jonas e cresce assieme a tre giovani coloni francesi con cui nasce una bella amicizia, turbata dall’arrivo di Emilie, una giovane ragazza di cui Jonas si innamorerà.

La rivolta algerina diventerà sanguinosa e fratricida.

Un conflitto che ha visto due popoli contendersi lo stesso paese.

Le lotte algerine durano da quasi ottant’anni e sono raccontate attraverso gli occhi del protagonista, cresciuto nei campi da zii che gli vogliono bene, ed è diviso tra la cultura araba dov’è nato e quella francese dove sta crescendo.

La mia opinione di Quel che il giorno deve alla notte, Yasmina Khadra

Younes non vuole che per una ragazza vengano distrutti i legami di una grande amicizia e non accetta di rinunciare ai valori che suo padre gli ha insegnato: l’orgoglio, il rispetto per il suo popolo e la fedeltà per la parola data.

L’inconfondibile vena romanzesca di Yasmina Khadra in Quel che il giorno deve alla notte illumina questo conflitto che ha visto combattersi due popoli innamorati del medesimo paese.

La grande originalità di questa saga che si svolge tra il 1930 e i giorni nostri sta nella coraggiosa difesa di questa doppia cultura franco-algerina che la storia ha troppo spesso cercato di rinnegare.

Buona lettura!

Quel che il giorno deve alla notte
Yasmina Khadra
Mondadori, 2009, p. 382, € 9,00

Puoi acquistarlo qui:

Classe 1972, mamma di due adolescenti, moglie, assistente personale del direttore di una casa editrice, segretaria di una scuola di musica, amante dei libri e della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here