Io aspetto, Davide Calì

Ultima Modifica: Ago 27, 2020

Io aspetto
… di crescere,
… il bacio della buonanotte,
… che il dolce sia pronto…

Io aspetto, una delle ultime uscite di Kite Edizioni è un libro un po’ strano: è rettangolare, lungo e stretto. A guardarlo bene, è proprio una busta postale. Il destinatario è un bambino.

Poco più di 100 parole, ma 25 bellissime illustrazioni di Serge Bloch raccontano le attese della vita. Un susseguirsi di emozioni, non sempre felici, proprio come succede nella vita di ognuno.
Attimi di una vita legati da un filo rosso.

aspetto_01

Dopo dieci anni dall’uscita francese (Moj, J’attends) e nove anni da quella italiana (di Emme Edizioni), dopo 300.000 copie vendute in tutto il mondo, torna nelle librerie l’albo che ha vinto il prestigioso Prix Baobab nel 2005 grazie a Kite Edizioni.

Come spesso succede per gli albi, il libro incanta i bambini, ma anche i genitori che lo leggono e che subito ne capiscono il potenziale.

E anche in casa nostra è stata una lettura molto apprezzata. I bambini sono rimasti incantati da una favola semplice ma così vera, da un filo rosso che lega gli affetti di ogni persona, giorno dopo giorno.

aspetto_02

Non dimenticatevi di scaricare il regalo di oggi del Calendario dell’Avvento di ZeBuk: la ricetta dei biscotti

Io aspetto
Davide Calì
Kite Edizioni, 2015, 56 pag., € 15.00
Età di lettura: da 5 anni

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here