Zebuk alla Bologna Children’s Book Fair 2019

Arrivare alla Bologna Children’s Book Fair è come sognare ad occhi aperti.

Come ogni anno si è svolta a Bologna, dall’1 al 4 aprile, la Children’s Book Fair, il più importante appuntamento editoriale per bambini e ragazzi.

Anche quest’anno, per il terzo anno consecutivo, noi dello staff di ZeBuk non potevamo farci scappare la ghiotta occasione e così lunedì 1 aprile, in barba ai pesci, siamo andati all’apertura di questa importate e meravigliosa fiera.

Quest’anno mi sono resa a maggior modo conto che purtroppo un giorno solo non è sufficiente per vedere tutto ma ce lo siamo fatti bastare alla grande!

La BCBF è un punto di riferimento per editori, autori, illustratori, agenti letterari, distributori, insegnanti, traduttori e per tutte le altre figure che operano nel mondo dell’editoria e dei contenuti per l’infanzia. La Svizzera è stato il Paese Ospite d’Onore di questa 56esima edizione della fiera.

Ho potuto ammirare novità in uscita a breve.
Ad esempio in casa MINIBOMBO uscirà il mese prossimo “Arriva l’onda”, un simpatico libro di Lorenzo Clerici che racconta di un papà che porta al mare il bambino, si stende al sole intanto che lui gioca sul bagnasciuga creando non poco scompiglio… In casa SINNOS ho potuto ammirare Annie, il vento in tasca, presentato proprio in fiera e appena uscito (presto la nostra recensione): la storia di Annie Kopchovsky che a fine 800 fece il giro del mondo da sola in bicicletta!

Ho partecipato a diverse firmacopie avendo finalmente dei libri a me dedicati (finora le firmacopie le facevo fare sempre a nome dei miei figli), come ad esempio da Matilda Edizioni o da Logos Edizioni.

Tra un appuntamento e l’altro ho assistito ad alcune nomine per il premio Andersen, il più prestigioso riconoscimento italiano attribuito ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori (www.premioandersen.it) e di cui vi presenteremo a breve i candidati!

Ho poi partecipato all’inaugurazione dello stand del Cile, che per il quinto anno consecutivo è tornato a Bologna, partecipando con diversi appuntamenti anche all’agenda della manifestazione BOOM! Crescere nei Libri, con l’obiettivo di promuovere una visione internazionale dell’illustrazione cilena e della produzione editoriale per ragazzi.

Il padiglione ha ospitato una nutrita delegazione cilena, che comprende anche diverse case editrici e illustratori. Tra questi meritano una menzione speciale Lola Larra e Vincente Reinamontes, autori di A SUD DELL’ALAMEDA, libro che, tra diario e graphic novel, racconta il movimento studentesco che nel 2006 ha scosso la coscienza del Cile, occupando le prime pagine dei giornali di tutto il mondo.

Penso che sia difficile raccontare a parole una giornata così speciale, spero comunque di essere riuscita a trasmettervi un pochino di quella magia….

Classe 1983 anni, romagnola, mamma di due splendidi bambini e di una stella nel cielo. Programmatrice, lettrice e multitasking (o almeno ci si prova!) Mi piace la lettura da sempre, ho voluto una libreria ampia e spaziosa nella casa nuova, che accogliesse tutti i miei libri. A natale, stufo dei libri accatastati ovunque, mio marito mi ha comprato un ereader. Ed è stata la fine…..

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here