Home Staff ZeBuk Reading List – Aprile

ZeBuk Reading List – Aprile

0
thumbnail

Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso
[Daniel Pennac]

wow wow wow! Siamo già ad aprile e il contatore della nostra Reading List gira e gira e gira… a che punto siete voi con le letture? Voglio resistere alla tentazione di fare la somma dei libri già letti, voglio resistere ma non so se ce la farò, sono troppo curiosa… 😉

Angela

I miei libri di aprile:
8 – un libro divertente: Agenzia viaggi nel tempo, Pancera Ghila
13 – un libro ambientato in un altro paese: La vigna di Angelica, Sveva Casati Modignani
21 – un libro che tua madre ama: Una spola di filo blu, Anne Tyler
49 – un libro basato su (o che è diventato) una serie televisiva: Braccialetti rossi, Albert Espinosa

La citazione:

Cammina, respira, ridi e divertiti. Pensa alla morte ed imparerai a vivere
(Braccialetti rossi, Albert Espinosa)

Nicoletta

I miei libri di aprile:
1 – un libro con più di 500 pagine: Caldo Sangue, Suanna Roberti
8 – un libro divertente: È una specie di magia, Daniela Grandi
14 – un libro che non sia di narrativa: Sguardi differenti, AAVV
16 – un libro di uno scrittore che ami che ancora non hai letto:
Se chiudo gli occhi, Simona Sparaco
41 – un libro di un autore che non hai mai letto: Resta anche domani, Gayle Forman

La citazione:

Mi rendo conto solo ora che morire è facile, è vivere che è difficile
(Resta anche domani, Gayle Forman)

polepole

I miei libri di aprile:
2 – un romanzo classico: L’isola di Arturo, Elsa Morante
30 – un libro uscito nell’anno in cui sei nato: Momo, Michael Ende
38 – un libro che ti ha fatto piangere: Va’, metti una sentinella, Harper Lee
44 – un libro tradotto:
L’uomo che guardava passare i treni, Georges Simenon

La citazione:

L’amore vero è così: non ha nessuno scopo e nessuna ragione, e non si sottomette a nessun potere fuorché alla grazia umana
(L’isola di Arturo, Elsa Morante)

Polepole è Silvia, lettrice affamata e da poco tempo molto selettiva, geometra, architetto, perenne studente della vita. Sono nata nel 1973, in un soleggiato ultimo giorno di aprile, ho un marito e due figli meravigliosi, che riempiono la mia vita di emozioni belle. Passerei l’intera esistenza sui libri, con tazza di cioccolata fumante al seguito, senza distogliere lo sguardo se non per farmi conquistare dalla copertina di un altro libro.

SIMILAR ARTICLES

NO COMMENTS

Leave a Reply