Home Classici Pag. 7

Classici

In questa sezione troverete le recensioni dei classici della letteratura italiana e straniera.
I classici: libri imperdibili, libri sempre attuali, libri intramontabili.

Anna Karenina, Lev Tolstoj

Egli era attirato dallo sguardo innamorato di lei come una pianta è attirata dalla luce. Anna Karenina classico della letteratura, scritto da Lev Tolstoj, fu...

I viaggi di Gulliver, Jonathan Swift

Avrei potuto soffocare l'incendio con la mia giacca; ma, disgraziatamente, nella fretta di uscire l'avevo lasciata a casa; sicché quel magnifico palazzo sarebbe stato...

Fahrenheit 451, Ray Bradbury

Riempi loro i crani di dati non combustibili, imbottiscili di "fatti" al punto che non si possano più muovere tanto son pieni, ma sicuri...

La Lettera Scarlatta, Nathaniel Hawthorne

Quando una massa ignorante si mette a voler vedere con i propri occhi, è fin troppo facile che veda lucciole per lanterne. Però quando...

Le chiavi del regno, A. J. Cronin

Non dimenticare la massima di Lao Tse: Molte sono le religioni, la ragione è una, siamo tutti fratelli.   La recensione di Le chiavi del regno...

Narciso e Boccadoro, Hermann Hesse

"Forse, pensò, la radice d'ogni arte, e fors'anche d'ogni spirito, è la paura della morte. Noi la temiamo, abbiamo orrore della caducità, vediamo con...

La bellezza non svanirà, A. J. Cronin

Poteva mai esistere un dipinto che giustificasse tutto ciò...sia pure il più grande capolavoro mai creato? Che cos'era, in fin dei conti, la bellezza,...

Uomini e Topi, John Steinbeck

Poche miglia a sud di Soledad, il Salinas capita sotto I falde dei colli, dove scorre verde e profondo. L'acqua è anche tiepida, perché...

La canzone da sei soldi, A.J.Cronin

Ogni sera alle sei un senso d'attesa riempiva la casa, animando il lungo pomeriggio vacuo e irreale. Quando andai in salotto, mia madre che...

La cittadella, A.J.Cronin

A Dio non la si fa. Il primo classico del 2013 di Zebuk attinge direttamente dalla produzione di Cronin. Quinto libro dello scrittore, un po'...

Beh-Hur, Lewis Wallace

Insisteva, come fanno ancora gli uomini oggi giorno, a misurare Cristo col proprio metro. Quanto sarebbe meglio se misurassimo noi stessi col metro di...

Giorno 7: Oliver Twist, Charles Dickens

“There are a good many books, are there not, my boy?” said Mr. Brownlow, observing the curiosity with which Oliver surveyed the shelves that...

Il fu Mattia Pascal, Luigi Pirandello

“Una delle poche cose, anzi forse la sola ch’io sapessi di certo era questa:che mi chiamavo Mattia Pascal. E me ne approfittavo. Ogni qualvota...

Cuore di tenebra, Joseph Conrad

Nessun uomo si aprirà con il proprio padrone; ma a un amico di passaggio, a chi non viene per insegnare o per comandare, a...

I miserabili, Victor Hugo

Umanità significa identità: tutti gli uomini sono fatti della stessa argilla; nessuna differenza, almeno quaggiù, nella predestinazione; la medesima ombra prima, la medesima carne...

ZeBuk goes hungry

ZeBuk incontra...

Almanacco letterario

Almanacco dal 2 al 8 marzo

La ragione e il torto non si dividon mai con un taglio così netto, che ogni parte abbia soltanto dell'una o dell'altro. Alessandro Manzoni Ricorrenze 02 Marzo...