Nuovi Autori

Sei un nuovo autore? Hai pubblicato il tuo primo romanzo e vorresti farcelo leggere?

Noi siamo felici di ricevere il libro (preferibilmente in formato CARTACEO O EPUB), riservandoci la possibilità di parlarne e di pubblicare una recensione sul sito.

Se sei disponibile ti possiamo anche proporre qualche domanda per imbastire un’intervista in modo da farti conoscere ai nostri lettori.

Vuoi saperne di più? Scrivici a staff@zebuk.it!

Ho dovuto lasciare in casa il suo fantasma,e adesso, ironicamente, sto andando al cimitero. Ma ho pensato che fosse il momento giusto, visto che dopo il funerale, che è stato più di due anni fa, non ci sono tornato. D'altronde a cosa serve andare al cimitero? Cosa aggiunge rendere...
Giocando con il buio, Tatiana Iannarilli
Oggi ti racconterò una storia che ho vissuto questa notte! Prima di andare a dormire, ho sempre la lucina accesa vicino al letto, però all'improvviso si è spenta. Giocando con il buio di Tatiana Iannarilli Penso che ogni adulto, da piccolo, temesse il buio. Con i buio le cose non ci sembrano le...
Victor, il nonno di mio nonno, era un archeologo che viaggiava da un continente all'altro, spostandosi con la sua nave alla ricerca degli oggetti delle civiltà perdute. La scoperta più incredibile la fece un giorno nell'ultimo lago ghiacciato in Antartide. La recensione di Victor l'esploranote di Stefano Di Matteo In un mondo...
Le avventure dell'ape Tissi, Lorenzo Bosi
Come ogni mattina, la giovane ape Tissi era uscita per la raccolta del polline e subito venne travolta dagli ordini di Nilla, la caposquadra. Nilla era un'ape con la A maiuscola, sul lavoro non ammetteva distrazioni e, prima della partenza per i prati fioriti, aveva elencato i compiti alle operaie...
Transfer 2093, Stefano Meglioraldi
Le antenne, sottili come le numerose zampette disposte lungo tutto il corpo, fremettero all'aria appena oltre il bordo del taschino di tweed. D'improvviso la minuscola creatura si lanciò nel vuoto, abbandonando la sicurezza del caldo cappotto. Per un uomo sarebbe stato come buttarsi dal ventesimo piano di un edificio, e...
Il rumore del motore mi culla. Il battello si immerge nella nebbia come una nave fantasma delle storie di pirati che divoravo da piccola e che mi garantivano incubi notturni. Immagino il mondo che si nasconde sotto la superficie del lago. Un gigante d'acqua placido solo in apparenza, ma che...
Si volta. Il padre di sua figlia. Suo marito da quattordici anni. L'aguzzino. La recensione di Binario 7 di Erika Rigamonti Guido con Elisa è un marito all'apparenza perfetto, architetto di successo, bello, gentile, ricco, non ha mai fatto mancare nulla alla famiglia. Guido con Gloria è un padre attento. Solo le...
“ A Renzo, il coinquilino milanese di Manuel, stavano sullo stomaco un po’ tutti: i negher, i culatun, e ovviamente i terun come Manuel, ma il venticinque maggio del mille novecento-novantadue, con la sua “ironia “, aveva superato il limite di sicurezza.” La recensione Io sono il Falcone, Cosimo Dellisanti A...
Voglio essere così leggero mentre mi muovo sul mondo da riuscire a sfuggire al tempo, quasi come se lui potesse addirittura non accorgersene mesi di me. La recensione di E’ tutto perfetto, Rudy Pesenti Una lettera conservata da Rudy che non ne ha mai capito il senso. E un’incidente che cambia tutto. Quando...
“Nel cappuccino di Aldo oggi non c'è abbastanza caffè per svegliarmi. Bevo un sorso e lancio uno sguardo alla porta. La sto aspettando al solito tavolino in fondo al locale. È appartato quanto basta e mi permette di tenere d'occhio l'ingresso. Vengo sempre prima, voglio vederle quando arrivano” Recensione Veronica...
Quattro anguste gabbie in acciaio. Quattro cadaveri ridotti a brandelli. Quattro morbidi animaletti vestiti di sangue. La recensione di Conigli all'inferno di Simone Giordano L'ispettore Santori è chiamato a indagare su un caso di omicidio avvenuto in un allevamento di conigli. Santori è un uomo strano. Odia stare all'aperto, odia gli spazi...
Volpina si aggirava per la città in lungo e in largo, cercando di schivare ogni pericolo che le si presentava davanti "stupidi bambini lanciasassi, per cosa mi hanno presa? Per un inutile giocattolo forse?". E poi auto impazzite, clacson assordanti e una folla di persone accalcate l'una sull'altra che...
Mia nonna Nannina, la protagonista di questa storia, sosteneva che raccontiamo sempre per loro, per i morti. E mica si rivolge-va alle quattro bizzoche con cui faceva gli inciuci! Lei lo diceva a noi bambini. Era il suo modo di tenerci legati alla tradizione. Non ha mai detto: «Voi giovani dovete…» ché,...
Cosa farebbe Ivan Drago al mio posto? La recensione di Dalle 9 alle 6 di Davide Staffiero Nel romanzo di Davide Staffiero si parla di ritmi di lavoro massacranti e capi spietati con un'atmosfera claustrofobica quasi da thriller e la legge del più forte a farla da padrone. Il protagonista è Alex...
Il mio noi, Veronica Squeglia
Sembra così strano essere qui dove tutto ebbe inizio. Aspetto che l'ascensore arrivi al piano terra e mi conduca al mio reparto. Quando le porte grigie lentamente si aprono, vedo la mia immagine riflessa nello specchio. Per un attimo ti rivedo al mio fianco, percepisco la tua presenza, sento l’odore della tua...

Gli articoli più letti nell'ultima settimana